Lunedì, 06 luglio 2020 - ore 12.59

Vacchelli C. Lettera a Di Pietro sulla TAV: così non va.

| Scritto da Redazione
Vacchelli C. Lettera a Di Pietro sulla TAV: così non va.

Vacchelli C. Lettera a Di Pietro sulla TAV: così non va.
Egregio direttore,
questa la lettera  che ho inviato al leader dell’Italia dei Valori.
“Caro Di Pietro, faccio parte del coordinamento dei comitati  antinucleari casalasco/viadanese e
del comitato acqua pubblica di Cremona.
Ti/vi ringrazio molto per i referendum sul nucleare e sul legittimo impedimento, sui quali, oltre a
quelli sull'acqua, anche noi abbiamo lavorato molto per il loro successo. Non posso assolutamente condividere
le vostre posizioni sulla TAV in Val di Susa.
Con queste dichiarazioni e posizioni non si va nella direzione del reale cambiamento chiesto
dalla gente con lo straordinario risultato dei referendum.
Basta con le grandi opere e la cementificazione dei territori, perchè questo fa solo l'interesse dei soliti pochi,
ormai noti, che mirano solo a spartirsi la torta dei finanziamenti pubblici.
Abbiate il coraggio di cambiare rotta anche su questo, e potrete veramente ambire a rappresentare
politicamente quella parte di italiani la maggioranza (il partito degli astenuti è al 40%), che ora
ha abbandonato i partiti.
Cesare Vacchelli

1072 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria