Giovedì, 02 febbraio 2023 - ore 15.38

VIAGGI & VACANZE, SULLE PISTE DA SCI PREZZI IN SALITA

SOLO GLI AUMENTI DELLO SKYPASS POTREBBERO DETERMINARE UN INCREMENTO PARI AD € 160 AL GIORNO PER FAMIGLIA. RINCARI RECORD PER LA LOMBARDIA

| Scritto da Redazione
VIAGGI & VACANZE, SULLE PISTE DA SCI PREZZI IN SALITA

La stagione sciistica è partita in salita e i temuti rincari in montagna ci sono stati. Ed è caro skipass. Da una recente indagine emerge che aumenta del 9,2% il costo medio per il biglietto giornaliero e del 8,7% il costo per lo skipass di 5 giorni rispetto alla stagione 2021/2022. Tra i casi virtuosi, il cui prezzo del tesserino giornaliero è rimasto invariato, ci sono Tarvisio in Friuli-Venezia Giulia e Champorcher in Valle d’Aosta. In un caso il prezzo dello skipass giornaliero in alta stagione risulta diminuito rispetto all’anno scorso; si tratta del comprensorio di Monterosa Ski dove si è passati dai 60 euro ai 58 euro con un ribasso del 3.3%.

Codacons: “La Lombardia è tra le regioni che fanno registrare un maggiore aumento; fino al 16% nel comprensorio dell’Adamello seguito da Livigno e Bormio rispettivamente con il 13.5% e il 13%. La nostra regione si conferma come quella con gli aumenti più elevati (quasi il 13.5%), seguita da Veneto con il 10.7% per gli skipass giornalieri. Una situazione scandalosa, con i costi a carico delle famiglie che sembrano destinati ad aumentare inesorabilmente di anno in anno. Per informazioni sul tema, segnalazioni e per assistenza legale contattare lo Sportello S.O.S. Viaggi & Turismo del Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com o al recapito 347.9619322”. 

178 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria