Giovedì, 12 dicembre 2019 - ore 16.43

(Video) Immagini delle Fiere zootecniche internazionali di Cremona 2018 e visita del ministro Centinaio

La nostra rassegna si conferma quindi come punto di riferimento per l’intera filiera agroalimentare e per chi ha a cuore il modello agrozootecnico italiano - ha commentato Massimo De Bellis, direttore generale di CremonaFiere

| Scritto da Redazione
(Video) Immagini delle  Fiere zootecniche internazionali di Cremona  2018 e visita del ministro Centinaio (Video) Immagini delle  Fiere zootecniche internazionali di Cremona  2018 e visita del ministro Centinaio (Video) Immagini delle  Fiere zootecniche internazionali di Cremona  2018 e visita del ministro Centinaio (Video) Immagini delle  Fiere zootecniche internazionali di Cremona  2018 e visita del ministro Centinaio


(Video) Immagini delle  Fiere zootecniche internazionali di Cremona  2018 e visita del ministro Centinaio

“Le Fiere zootecniche internazionali di Cremona si confermano come punto di riferimento per l’intera filiera agroalimentare e per chi ha a cuore il modello agrozootecnico italiano – ha spiegato Massimo De Bellis, direttore di CremonaFiere-. Sinonimo di una produzione di qualità tanto per produttori e trasformatori quanto per i consumatori”.

«La nostra rassegna si conferma  quindi come punto di riferimento per l’intera filiera agroalimentare e per chi ha a cuore il modello agrozootecnico italiano - ha commentato Massimo De Bellis, direttore generale di CremonaFiere-. Sinonimo di una produzione di qualità tanto per produttori e trasformatori quanto per i consumatori».

 Il ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Gian Marco Centinaio ha vistato vari stand della Fiera,quali: quello del Ministero ,il Milk Village . Ha poi portato il saluto in diversi convegni quali  :"Il benessere animale e la filiera latte";"I mutamenti climatici e l'agricoltura. Come gestire e risparmiare le risorse idriche" ed infine a quello intitolato "Le fake news fanno male, non il latte".

 Dichiara Il Ministro Centinaio :“Bisogna evitare, e non solo in agricoltura, di basarci sulle sensazioni ma fare riferimento a dati oggettivi e tecnologie innovative che permettano di avere le informazioni necessarie per gestire le risorse idriche. Anche gli organi di informazione dovrebbero attingere da dati oggettivi. Da nord a sud c’è la necessità di avere a disposizione dei fondi da investire in infrastrutture e bacini idrici che consentano l’approvvigionamento in ogni stagione. Compito del Ministero è quello di fornire dei dati oggettivi e sostenere investimenti per le infrastrutture. Per questo è stata predisposta la graduatoria per il piano irriguo nazionale con 283 milioni a servizio del territorio. Ogni regione sarà garantita dalla graduatoria nazionale senza cedere a chi tira più la giacchetta, tutti i coltivatori italiani possono e devono sentirsi tutelati da questo ministero perché tutti devono avere delle risposte. Pronti anche ulteriori 700 milioni per la riserva d’acqua e la bonifica”. Lo ha dichiarato il ministro per le politiche Agricole Alimentari Forestali e Turistiche Gian Marco Centinaio intervenendo all’incontro “I mutamenti climatici e l’agricoltura. Come gestire e risparmiare le risorse idriche” in programma alle Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona organizzato dalla Confederazione Italiana Agricoltori Lombardia. “Questa è una manifestazione molto importante per il settore – ha dichiarato il Ministro durante la sua visita a CremonaFiere – perché ci permette di avere l’opportunità di mostrare le eccellenze del settore, della nostra agricoltura e quello che c’è di buono nella nostra Italia. A Cremona in questo momento abbiamo il top”.

Video  di Gian Carlo Storti welfare cremona   sabato 27 ottobre  2018

Tutti gli altri video del sito del welfare li trovi qui https://www.welfarenetwork.it/video/       

 

 

 

 

 

1329 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online