Lunedì, 19 novembre 2018 - ore 03.38

VOLO IN ROSA, IL RED CARPET DI VOLANDIA PER LE FUTURE DONNE PILOTA

OLTRE 200 OSPITI FRA CUI IL PRESIDENTE DELLA REGIONE ATTILIO FONTANA

| Scritto da Redazione
VOLO IN ROSA, IL RED CARPET DI VOLANDIA PER LE FUTURE DONNE PILOTA

VOLO IN ROSA, IL RED CARPET DI VOLANDIA PER LE FUTURE DONNE PILOTA

OLTRE 200 OSPITI FRA CUI IL PRESIDENTE DELLA REGIONE ATTILIO FONTANA

Oltre 200 gli ospiti che hanno riempito le Forme del Volo di Volandia, per la serata di gala, organizzata dal museo in collaborazione con il Comune di Busto Arsizio, Sea e Rotary Club “La Malpensa” per festeggiare il 70esimo anniversario dell’apertura di Malpensa e il 20esimo di Malpensa 2000.

“E’ una grande soddisfazione - spiega Reguzzoni, presidente di Volandia - vedere questa sala così piena per un evento che vuole omaggiare Malpensa e gli uomini di ieri e di oggi che ne hanno fatto la storia. Ma questa serata è pensata soprattutto per le ragazze che intendono avvicinarsi alla professione di pilota. I fondi raccolti questa sera - spiega Reguzzoni - saranno infatti destinati a una borsa di studio rivolta proprio a chi decide di intraprendere questa carriera. Ringrazio a tal proposito Margherita Acquaderni, pilota di aliante sportivo, Carlotta Sbrana, primo Ufficiale Boeing 767 Air Italy, Corinne Adami istruttore di volo e di teoria per corsi privati e professionali e Caterina Manzini, pilota acrobatico per la loro presenza. La loro testimonianza è il miglior in bocca al lupo per tutte le future donne pilota che Volandia intende sostenere”.

Presente, fra gli altri, il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana secondo cui “Reguzzoni è stato un ottimo sognatore per riuscire a realizzare tutto questo: ci voleva un po’ di follia e grandi capacità di visione per mettere in piedi un'opera del genere, che ha saputo crescere nel tempo e diventare sempre più bella e attrattiva. La storia dell'aviazione è nata nei nostri territori e continuerà, grazie anche a Volandia, ad esercitare fascino e ad essere una delle eccellenze della nostra regione”.

Per il sindaco di Busto, Emanuele Antonelli “Se anche oggi tante cose belle vengono realizzate è perché Busto è la culla di grande imprenditorialità e di uomini di valore. Volandia ne è un eccellente esempio, rappresenta un vanto per il nostro territorio nel mondo, e si respira la tanta passione con cui è stata realizzata".

La serata si è conclusa con l’accensione della turbina del Jet: la prima di una lunga serie, dato che ogni domenica pomeriggio si ripeterà l’appuntamento per il pubblico di Volandia che potrà provare l’ebrezza di sentire dal vivo il rombo di un jet in accensione.

 

404 visite

Articoli correlati