Lunedì, 15 aprile 2024 - ore 20.32

Accordi Italia-Svizzera: 9 marzo incontro a Lavena Ponte Tresa

Alla ricerca di equità e rispetto per lavoratori frontalieri

| Scritto da Redazione
Accordi Italia-Svizzera: 9 marzo incontro a Lavena Ponte Tresa

L’incontro con Vieri Ceriani, consigliere del Ministero dell'Economia e delle Finanze e capodelegazione italiano ai negoziati con la Svizzera, chiesto su iniziativa della Provincia di Varese si terrà lunedì 9 marzo, alle ore 18, nella Sala Polivalente del comune di Lavena Ponte Tresa. A convocarlo sono stati il Presidente della Provincia di Varese Gunnar Vincenzi, il Presidente della Provincia di Como Maria Rita Livio e il Presidente dei Comuni di frontiera e Sindaco del Comune di Lavena Ponte Tresa  Pietro Roncoroni. Sono stati invitati a partecipare anche Sindaci, Assessori e Consiglieri dei Comuni di frontiera, i Presidenti della Comunità Montane, i consiglieri regionali e i parlamentari del territorio.

L’incontro con Vieri Ceriani arriva dopo lo storico accordo firmato lunedì 23 febbraio dai Governi di Italia e Svizzera relativo “all’imposizione dei lavoratori frontalieri ed alla compensazione finanziaria a favore dei Comuni italiani di confine". E proprio alla luce dell'importanza di questa intesa e dell'impatto che avrà sul nostro territorio, la Provincia di Varese ha chiesto di incontrare il Governo, prima che lo stesso accordo venga ratificato con apposita legge dai rispettivi Parlamenti, per illustrare i dettagli del protocollo, ma anche per presentare osservazioni e avere tutti i dettagli del negoziato.

«Nella veste di nuova Provincia dei Comuni e vista la grande importanza della questione abbiamo voluto questo incontro prima che avvenga la ratifica degli accordi in Parlamento per poterci così confrontare con il Governo – ha spiegato il Consigliere provinciale Paolo Bertocchi – Avremo quindi modo di approfondire i contenuti degli accordi e far sì che ora si mettano in campo tutte le azioni necessarie affinché le intese sottoscritte non penalizzino i nostri territori di confine e i nostri lavoratori frontalieri. Infine esprime soddisfazione per la risposta positiva del Governo Renzi, che ha accolto la nostra richiesta di incontro».

Fonte: Provincia Varese

1503 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria