Giovedì, 24 settembre 2020 - ore 13.08

Agricoltura sul lago d’Iseo: Rolfi in visita alle eccellenze locali

| Scritto da Redazione
Agricoltura sul lago d’Iseo: Rolfi in visita alle eccellenze locali

“Una giornata ricca di colori, oggi abbiamo raccontato la passione dell’agricoltura sul lago d'Iseo che, nonostante le difficoltà, resiste e crea valore aggiunto al territorio”. Con queste parole la vice presidente di Coldiretti Brescia e olivicoltrice di Sale Marasino Nadia Turelli racconta l’esperienza vissuta con l’assessore all’agricoltura di Regione Lombardia Fabio Rolfi. Nel pomeriggio di giovedì 16 luglio, infatti, l'assessore ha visitato alcune aziende agricole del sebino, toccando con mano una realtà particolarmente bella ma altrettanto difficile.

“Un’occasione importante per rinnovare il nostro supporto alle eccellenze agroalimentari di questo territorio in un periodo difficile - commenta Alberto Fogazzi, segretario di zona Iseo e Gardone Valtrompia di Coldiretti Brescia -. Si prevede una buona annata per l’olivicoltura, a compensazione di un 2019 disastroso. Il settore lattiero-caseario, così come gli ovicaprini, puntano invece sulla trasformazione, per rilanciare il comparto con i prodotti tipici locali e riaffermare il legame con il territorio”.

Agricoltura sul lago d'Iseo: un legame storico

Tra le realtà visitate dall'assessore:

  • azienda agricola Leonardo di Turelli Nadia ed Elisa di Sale Marasino, con produzione di olio;
  • azienda agricola Fopela dei f.lli Guerini di Sulzano, con vacche da latte;
  • azienda agricola La stalla sociale del Sebino dei f.lli Pezzotti a Sulzano, con allevamento di vacche da latte e suini;
  • azienda agricola Borghesi di Sulzano con produzione di latte;
  • agriturismo Le Fontane di Turelli Marusca a Sale Marasino;
  • laboratorio della pescheria Soardi a Sale Marasino, che vanta il riconoscimento Slow Food della sardina.

Al termine della giornata, il confronto con la polizia provinciale sezione caccia e pesca presso il ristorante Orazio di Sale Marasino.

Turismo, agroalimentare e innovazione

Il lago d’Iseo, come gli altri laghi della provincia, rappresenta un simbolo per il turismo. L'agricoltura è strettamente interconnessa con il territorio, svolgendo un ruolo importante di attrazione e marketing locale. Il cibo, inoltre, incide nella scelta della meta dove trascorrere le vacanze. In molti apprezzano infatti le eccellenze agroalimentari del sebino come formaggi, olio, vino e pesce di lago.

"Le produzioni agricole di questa zona sono altamente distintive, conosciute in Italia e nel mondo per la qualità e per la sicurezza alimentare - dichiara l'assessore Fabio Rolfi -. Regione Lombardia vuole aiutare queste imprese a vincere le sfide del futuro, legate all'innovazione, alla sostenibilità ambientale e alla promozione, anche affrontando i problemi che si presentano nella quotidianità. Sto facendo un tour nelle aziende per ascoltare i nostri agricoltori e costruire insieme le misure del prossimo piano di sviluppo rurale, calibrandole alle esigenze di questo momento storico".

"In questo momento di difficoltà - conclude Nadia Turelli -, è fondamentale trovare un dialogo costruttivo con le istituzioni per superare le criticità che stiamo vivendo. Proprio in questo senso abbiamo ospitato con piacere l’assessore Rolfi".

205 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria