Sabato, 03 dicembre 2022 - ore 07.10

Applausi a Zelensky da Consiglio Regionale lombardo

L'Aula ha sospeso la seduta appositamente per il suo discorso

| Scritto da Redazione
Applausi a Zelensky da Consiglio Regionale lombardo

Apprezzamento bipartisan al Consiglio Regionale della Lombardia per il discorso del presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky al Parlamento Italiano.

Al termine dell'intervento applausi sia dalla maggioranza che dall'opposizione.

L'Aula, che aveva appositamente sospeso la sua seduta per ascoltare l'intervento del leader ucraino, ha richiesto inoltre di ascoltare le parole del presidente del Consiglio Mario Draghi.

    "Ritengo che Zelesnky abbia espresso ciò che è la verità dei fatti - ha dichiarato Roberto Anelli, capogruppo della Lega in Consiglio Regionale - Più che una richiesta di aiuto è stato un ringraziamento nei confronti dell'Italia e, mi permetto di dire, nei confronti dei volontari lombardi".

    Fabio Pizzul, capogruppo del Pd in Consiglio regionale, si è soffermato sulla figura del presidente ucraino: "Zelensky, dopo un mese di guerra, si è dimostrato un interlocutore credibile.

    All'inizio di marzo non era così. Nel momento in cui si arriverà a un tavolo di trattative, Putin sarà costretto a riconoscerlo come tale, e questa è un'acquisizione importante per l'Ucraina".

    Sempre Pizzul su Draghi: 'Si è dimostrato un vero leader europeo. Ha dimostrato come l'Italia sia un partner affidabile per tutti i Paesi europei, cosa che fino a qualche tempo fa non era scontata".

    "Abbiamo ritenuto opportuno che il Consiglio Regionale partecipasse a un momento storico - ha dichiarato infine Nicola Di Marco, capogruppo del Movimento Cinque Stelle - ascoltando la drammatica testimonianza del presidente ucraino Zelensky. Il nostro compito, in questo momento, è accogliere chi soffre e scappa dal conflitto". (ANSA).

231 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria