Giovedì, 13 maggio 2021 - ore 06.16

Autostrada CR-MN Serve o NO ? Reazioni alle dichiarazioni di Giovanni Bozzini

Sul post si è aperta una interessante discussione su FB. Di seguito riportiamo le opinioni più significative.

| Scritto da Redazione
Autostrada CR-MN Serve o NO ? Reazioni alle dichiarazioni di Giovanni Bozzini

Autostrada CR-MN Serve o NO ? Reazioni alle dichiarazioni di Giovanni Bozzini

Lo scorso 1 di aprile abbiamo pubblicato l’opinione favorevole  di Giovanni Bozzini ((Presidente CNA Cremona) sulla realizzazione dell’Autostrada Cr-MN. Sul post si è aperta una interessante discussione su FB. Di seguito riportiamo le opinioni più significative.

Red/welcr/gcst

Christian Di Feo: Ah! E io che pensavo che il nostro territorio avesse bisogno di lavoro sul lunghissimo periodo, crescita economica, tutela dell'ambiente e potenziamento dei trasporti pubblici. Invece basta un'autostrada pagata con soldi pubblici e gestita da un privato che tutto si risolve. Che fesso.

Marco Degli Angeli: Una ss10 raddoppiata no? Non è sufficiente dire che l'autostrada serve al territorio. Servono anche soldi e progetti sostenibili e ben dimensionati. Non esiste ad oggi, nonostante gli annunci un progetto validato. Dopo 30 anni direi che forse è arrivata l'ora di tornare con i piedi per terra, evitare una nuova Brebemi o pedemontana , e puntare su progetti altrettanto utili e percorribili e non dei status symbol. Se si fosse progettata anni fa la. Riqualificazione con raddoppio della SS10 si sarebbe potuto ora procedere in sinergia con Anas. Invece si è preferito rimanere nel mondo delle promesse senza gambe per camminare.

Marco Pezzoni: Be' il piccolo artigiano, il lavoratore autonomo che lavora in un raggio medio tra i 10 e i 30 chilometri se non ha il casello sotto casa, cosa fa? Fa i 5-7 chilometri in più per andare al casello dell'autostrada Cr-Mn, poi paga l'autostrada, poi fa altri 5/7 chilometri in più per raggiungere il luogo di lavoro dove l'hanno chiamato. Invece riqualificare l'attuale strada SP10 gli faciliterebbe troppo i percorsi che già sta utilizzando da paese a paese.

Denti Sergio Certo...certissimo l'autostrada serve., anche se è in ritardo, i soldi ci sono non sprecando nel Canale..innavigabile..solo per pescatori eNuovo Ospedale..basta quello che c'è invertendo in personale e tecnologia , non devo fare una visita specialistica oggi ..devo aspettare 3 mesi

Marco Turati: Il 90% delle affermazioni compiute da Bozzini nel suo contributo sono anche vere e condivisibili: il GAL Oglio-Po sta facendo un ottimo lavoro a servizio del territorio orientale della Provincia e i ristori dal Governo centrale per le piccole e medie imprese artigianali in difficoltà sono stati fino ad oggi insufficienti. L’affermazione in premessa sull’utilità e l’importanza dell’Autostrada CR-MN appare invece incomprensibile, completamente scollegata dalle prime due e tutta ideologica. Ancora una volta non si capisce che utilità possa ricavarne il micro-tessuto economico locale, mentre risultano evidenti i danni all’agricoltura, all’identità e alla fruibilità dei Borghi Storici e dei territori di quel comparto, che il GAL, attraverso molte sue iniziative (ciclovie, riqualificazione immobili storici, turismo di prossimità, sostenibilità ambientale...), sta invece promuovendo e difendendo da anni. Quel collegamento mi appare come un triplo carpiato rovesciato, degno di Klaus Dibiasi...

Maria Grazia Bonfante: La stessa logica degli anni 60-70: si crea lavoro con i cantieri delle grandi opere. E in Italia sappiamo fin troppo bene quanto durano i cantieri. E quanto costano alla fine rispetto ai preventivi approvati. E quante indagini di infiltrazioni criminali scoperte, non c'è grande opera che non le contenga. Un'idea di creazione di lavoro anacronistica, effimera e che creerebbe conflitti economici con le decine di aziende agricole sacrificate dal tracciato, con i paesi che si vedrebbero spogliati di piccole attività artigianali e di negozi...perché si sa che "l'appetito viene mangiando" e a lato delle grandi arterie porterebbero come funghi capannoni ...magari di logistica. Fatto ormai noto e smascherato che il polo logistico di San Felice e' previsto adiacente al tracciato della nuova autostrada creandone i presupposti. O prima come la Bre.be.mi o dopo come la Cr-Mn la speculazione finanziaria arriva. Ricette economiche che non possiamo accogliere con favore, ma che preoccupano perché non è credibile che nessuna delle associazioni o enti pubblici rappresentativi del territorio, Comuni compresi, siano riusciti ad oggi a rappresentare gli interessi dei cittadini con una voce fuori dal coro. Uno spreco di soldi pubblici già avvenuto e prima ancora di iniziare l'opera, basta guardare ai conti di Stradivaria e al Piano cave insostenibile. E perché no, anche a chi fa parte della composizione societaria di Stradivaria, vedi estratto allegato del Report Partecipate del comune di Cremona: almeno tre nomi dell'elenco è stato oggetto di indagini delle Procure competenti. Oltre ....a chi si sarebbe occupato dell’analisi della sostenibilità economico-finanziaria del progetto.....Aria...che sappiamo bene come ha gestito il piano vaccinale... Le opere convengono a chi le fa e in parte a chi le approva.

 

364 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online