Martedì, 04 ottobre 2022 - ore 04.48

BLACK FRIDAY E ACQUISTI ONLINE:ECCO QUANDO E A CHE ORA COMPRARE PER RISPARMIARE

Alcune chicche per risparmiare sugli ecommerce

| Scritto da Redazione
BLACK FRIDAY E ACQUISTI ONLINE:ECCO QUANDO E A CHE ORA COMPRARE PER RISPARMIARE BLACK FRIDAY E ACQUISTI ONLINE:ECCO QUANDO E A CHE ORA COMPRARE PER RISPARMIARE BLACK FRIDAY E ACQUISTI ONLINE:ECCO QUANDO E A CHE ORA COMPRARE PER RISPARMIARE BLACK FRIDAY E ACQUISTI ONLINE:ECCO QUANDO E A CHE ORA COMPRARE PER RISPARMIARE

In vista della prossima Giornata Mondiale del Risparmio, organizzata annualmente da Acri

(Associazione delle fondazioni di origine bancaria e delle Casse di Risparmio Spa)

prevista per il 31 ottobre

Idealo ha realizzato uno studio sul dynamic pricing, ovvero sulle fluttuazioni dei prezzi sul web.

Il portale internazionale leader in Europa nella comparazione prezzi ha raccolto una serie di consigli su come sfruttare al meglio questo fenomeno, consapevole del fatto che quest'anno, a causa dell'emergenza covid, le abitudini degli italiani al risparmio e alla gestione del denaro hanno subito cambiamenti importanti.

Ecco quindi i mesi, giorni e fasce orarie in cui è possibile risparmiare acquistando online un qualsiasi  prodotto. 

 

Gli elettrodomestici per la casa: attenzione ai prezzi del lunedì - 

Idealo ha preso in esame tre categorie di elettrodomestici per la casa e per ognuna ha identificato mese, giorno e fascia oraria in media più convenienti per effettuare l’acquisto online. Il giorno con i prezzi medi più alti per effettuare gli acquisti è comune a tutti: il lunedì.

 

Conviene acquistare gli aspirapolvere giugno (-12,8% rispetto al mese più caro dell’anno) e non a maggio, di sabato (-5,4% rispetto al giorno della settimana più caro), il pomeriggio, tra le 13 e le 18 (-4,8% rispetto alla fascia oraria più cara della giornata) e non in prima serata.

 

Anche i televisori sono più economici a giugno (-18,9% rispetto al mese più caro) e non in ottobre, di martedì (-2,7% rispetto al giorno della settimana più caro), il pomeriggio, tra le 13 e le 18 (-5,6% rispetto alla fascia oraria più cara della giornata) e non di notte.

 

Infine se vogliamo un nuovo frigorifero è meglio comprarlo a novembre (-12,6% rispetto al mese più caro) e non a settembre, di sabato (-3,4% rispetto al giorno più caro della settimana), in prima serata, tra le 18 e le 21 (-4,3% rispetto alla fascia oraria più cara della giornata) e non in tarda serata.

 

Le scarpe: le migliori occasioni a gennaio - 

Dall’analisi di Idealo, che ha preso in esame tre generi di scarpe - le sneakers, le scarpe sportive e quelle da bambino - emerge che il mese migliore per il risparmio online è, per tutte, il mese di gennaio, quando si registrano i prezzi medi più bassi dell’anno. I mesi meno opportuni per acquistare online sono invece aprile e maggio.

 

Le sneakers, le scarpe da ginnastica che si indossano nel quotidiano, a gennaio costano in media il 9,4%  in meno rispetto al mese più caro, ovvero aprile. Meglio acquistare di sabato (-2,1% rispetto al giorno più caro della settimana) e non di martedì, in tarda serata, tra le 21 e mezzanotte (-1,9% rispetto a tutte le altre fasce orarie della giornata).

 

Per quanto riguarda le scarpe sportive, quelle per l’outdoor e la corsa, a gennaio si risparmia il -11,7 e -14,5% rispetto ai mesi più cari, ovvero maggio e aprile. La domenica è il giorno migliore per effettuare gli acquisti (rispettivamente -3,0% e -2,3% rispetto al giorno più caro della settimana) mentre i primi giorni della settimana, lunedì e martedì, sono i meno vantaggiosi. Per quanto riguarda le fasce orarie è meglio preferire il pomeriggio per le scarpe outdoor (-6,1% rispetto alla fascia oraria più cara, vale a dire la notte) e la tarda serata per le scarpe da corsa (-3,8% rispetto alla mattina).

 

Infine per le scarpe per bambini gennaio si spende il -15,7% rispetto al mese più caro (maggio); meglio il giovedì (-2,5% rispetto al giorno più caro della settimana) e non martedì; in qualsiasi ora della giornata (-2,9%) tranne che la mattina, tra le 7 e le 13.

 

Prodotti di elettronica: i più influenzati dal dynamic pricing  - 

Sempre più spesso gli italiani si affidano all’e-commerce per confrontare e scegliere i prodotti di elettronica di consumo ed è su questi articoli che si notano le fluttuazioni di prezzo più rilevanti. Individuare il momento più conveniente per pianificarne gli acquisti può quindi portare a risparmi elevati, fino a quasi il -30% tra un mese e l’altro in base alla categoria. 

 

Per quanto riguarda smartphone tablet si risparmia acquistando rispettivamente a febbraio (-24,8% rispetto al mese più caro) e marzo (-18,7%). Conviene invece aspettare la fine dell’estate per gli altri prodotti di elettronica: smartwatch giochi per la PS4 settembre (-16,3% e -11,9% rispetto al mese più caro), i notebook novembre (-27,5%) e le cuffie e gli auricolari e le console di gioco a dicembre (-22,8% e -15,8%).

 

Via libera allo shopping in qualsiasi giorno della settimana, tranne che per gli smartphone e gli smartwatch il cui acquisto andrebbe pianificato di martedì, giorno in cui il risparmio arriva al -9,5% per gli smartphone e -11,1% per gli smartwatch rispetto ai giorni più cari, rispettivamente sabato e venerdì. Si risparmia ancora se si sceglie di acquistare tablet cuffie nel pomeriggio, tra le 13 e le 18 (-5,3% e -6,5% rispettivamente) e la mattina, tra le 7 e le 13, gli smartwatch (-7,5%).

 

I risparmi online su ricambi auto e accessori per la moto - In passato, per qualsiasi guasto o esigenza legata alla propria auto si andava direttamente dal meccanico. Ultimamente, invece, gli italiani hanno scoperto che acquistare online i ricambi auto, pneumatici o accessori per la moto, conviene. 

 

Sui ricambi auto, come le batterie, le lampadine e i prodotti per la manutenzione e la cura, si può risparmiare online fino a quasi il 35% se si acquista a novembre, quasi il 20% sugli pneumatici estivi se li si acquista a febbraio e circa il 15% sui caschi moto comprati a gennaio.

Attenzione alla fascia oraria per i ricambi auto: se li si acquista nel pomeriggio, tra le 13 e le 18, si può risparmiare fino al 12,5% mentre la fascia oraria della tarda serata, tra le 21 e mezzanotte, è quella in cui i prezzi sono più alti.

 

I prodotti per la disinfezione: la maggiore richiesta fa aumentare i prezzi - 

Uno degli aspetti della routine quotidiana che più ha risentito dell’effetto covid-19 è il maggiore utilizzo dei prodotti per la disinfezionegel mani disinfettanti e alcool etilico. Il loro prezzo online negli ultimi mesi ha fatto registrare continui aumenti. Se nel 2019, infatti, il prezzo medio dei prodotti della categoria disinfezione è stato a 7,7 euro, nel 2020 è salito a 11,14 euro con un aumento del 43,4% in un anno. Pianificando il loro acquisto di venerdì si può però risparmiare il 10,6% (gel disinfettanti) e il 20,0% (alcool), se si comprano nel pomeriggio

 

#ZONACHECK    

 

 

 

 

1065 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria