Domenica, 17 novembre 2019 - ore 20.51

Casalmaggiore Lupoli Lorenzo (La Nostra Casa) Inaccettabile il voto dell’Ass.Valentini contro MIA

Lupoli Lorenzo (Casalmaggiore la Nostra Casa – Vappina): “Apprendiamo che l'Assessora Valentini ha votato contro la richiesta dell'associazione MIA alla collaborazione del Comune per la ‘Celebrazione della giornata internazionale contro la violenza sulla donna’.

| Scritto da Redazione
Casalmaggiore Lupoli Lorenzo (La Nostra Casa) Inaccettabile il voto dell’Ass.Valentini contro MIA

Casalmaggiore Lupoli Lorenzo (La Nostra Casa) Inaccettabile il voto dell’Ass.Valentini contro MIA

Lupoli Lorenzo (Casalmaggiore la Nostra Casa – Vappina): “Apprendiamo che l'Assessora Valentini ha votato contro la richiesta dell'associazione MIA alla collaborazione del Comune per la ‘Celebrazione della giornata internazionale contro la violenza sulla donna’.

E' vero che la delibera è stata approvata con 5 voti favorevoli, ma quel voto contrario è inaccettabile, per questo chiediamo che venga spiegato dalla diretta interessata insieme alle effettive intenzioni della giunta”.

Innanzitutto  - continua Lupoli – va ricordato che l'Assessora Valentini, già Assessora alle Pari Opportunità nel precedente mandato Bongiovanni, continua a svolgere il suo ruolo in tema di Istruzione, settore che vede MIA come partner di progetti di promozione e sensibilizzazione in un’ottica di prevenzione e contrasto della violenza, con altri soggetti istituzionali. Ci viene il dubbio – prosegue Lupoli –  che dovremo aspettarci indifferenza se non ostilità, a poche settimane dalla ‘Giornata internazionale contro la violenza sulla donna’, che non dovrebbe essere “celebrata” ma diventare “momento di denuncia e riflessione come base di partenza per azioni politiche efficaci, anche nella scuola.

Più in generale ci chiediamo –  prosegue Lupoli – quale ruolo istituzionale, prima che politico, voglia svolgere la giunta Bongiovanni, considerato che, a quasi sei mesi dal suo insediamento, tutta la partita delle Pari Opportunità e delle politiche di contrasto, prevenzione e valorizzazione di genere è rimasta “vacante”, dopo che la stessa Assessora Valentini ha dichiarato di non volersene più occupare.

Per comprendere meglio, è utile ricordare che, sul territorio casalasco, l’unico soggetto accreditato da Regione Lombardia, facente parte della Rete territoriale interistituzionale antiviolenza, è l’associazione MIA. Il Movimento Incontro Ascolto, inoltre, sin dalla sua nascita ha investito risorse e impegno nell’ambito della prevenzione alla violenza e della promozione delle differenze, sforzandosi di coinvolgere e raggiungere molteplici attori del territorio, attraverso la scelta di diverse forme comunicative ed espressive (incontri pubblici, proiezioni cinematografiche, reading letterari, spettacoli teatrali ecc), grazie alla collaborazione di professionalità multidisciplinari e al prezioso lavoro di tutte le volontarie

Il voto contrario di Valentini alla delibera di Giunta sulla ‘Celebrazione della giornata internazionale contro la violenza sulla donna’ è un fatto politico grave, per questo, come CNC-Vappina, chiediamo che l’Assessora argomenti la sua scelta e che il Sindaco Bongiovanni dica se questa Amministrazione comunale vuole occuparsi politicamente di tutte queste importanti tematiche, al di là del parolame”.

317 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online