Lunedì, 19 novembre 2018 - ore 03.46

‘Classica Cremona Eventi musica ANLAI’: 18 concerti in programma

Dal 19 al 25 maggio p.v. l’Anlai organizzerà “ Classica Eventinmusica ANLAI 2015 “; una serie di concerti ben 18 nell’arco di una settimana nel palazzo Comunale di Cremona

| Scritto da Redazione
‘Classica Cremona Eventi musica ANLAI’: 18 concerti in programma

Dopo la positiva esperienza dello scorso anno è stata programmata una seconda edizione che sarà certamente ancora più importante. Tutti i concerti saranno presentati da Federica Priori e dal critico musicale Roberto Codazzi; saranno registrati da Cremona 1 TV e quindi mandati in onda più volte su Cremona 1 TV, su Studio 1 ed anche su altri canali e, si spera, possibilmente, anche su canali nazionali.

Le registrazioni saranno eseguite nel Palazzo Comunale di Cremona in particolare nella Sala dei violini dove sono esposti in questi giorni gli strumenti premiati ed ammessi del 9° Concorso Nazionale di Liuteria per Strumenti ad arco ANLAI ma anche nelle salette vicine la Sala Azzurra o la Saletta Rosa per i concerti per i quali è previsto l'utilizzo del pianoforte a coda.

Si alterneranno musicisti con strumenti ad arco, con strumenti a pizzico ma anche con strumenti per musica antica, quindi con arpe, cembali, vielle, liuti, arciliuti, viola da gamba ecc ed ancora flauti, ma anche clarino, fisarmonica e ovviamente pianoforte. Presenti anche alcune cantanti.

La manifestazione vedrà la presenza di artisti i famosi, di strumenti eccezionali ma anche di giovani promesse con strumenti di giovani liutai in una bella alternanza di personaggi musicali tutti coinvolti a cercare di dare comunque il massimo.

Il 19 maggio si terrà il primo concerto che vedrà esibirsi un gruppo di giovani veneti con arpa doppia, cembalo, viola da gamba, chitarra barocca , flauto e la voce soprano ne " La musica nel siglo de oro ".

Seguirà l’esibizione del chitarrista riminese Aldo Fernando Lamberto Vianello, concertista, compositore ed educatore musicale che utilizzerà nell’occasione una chitarra del m° liutaio cremonese avv. Cesare Gualazzini e subito dopo un altro gruppo di giovani ma già affermati i “ Protempore Ensamble “ di Gorizia che eseguiranno musiche medievali con l’utilizzo di arpa gotica, tamburo, liuto e viella.

Il giorno 20 maggio sarà la volta del giovanissimo e bravo pianista Gabriele Duranti, quindi della “Camerata Musicale Ligure”: due chitarre, flauto e voce soprano. Tra di loro anche il curatore della chitarra di Giuseppe Mazzini per il Comune di Genova il m° José Scanu. Concluderà la serata la bella e brava violinista Aurelia Macovei accompagnata al piano da Roberto Franca.

I programmi del giorno successivo, il 21 maggio hanno dovuto subire alcune modifiche causa impegni non previsti in precedenza del Consiglio comunale; alle ore 11,00 quindi si esibirà il quartetto classico di Perugia “ Viotti”, reduce dal successo ottenuto nei giorni scorsi al Parlamento Europeo di Strasburgo mentre a conclusione del consiglio comunale il flautista Claudio Ferrarini accompagnato al piano dalla cinese Yao Yue ci farà conoscere " Quel diavolo di Paganini". Al termine di questo concerto si esibiranno due importanti musicisti dell’Accademia di Santa Cecilia di Roma Massimo De Bonfils violinista e il chitarrista Luca Minervino che affronteranno “ L'opera di Rossini nella musica da Camera”.

Il 22 maggio tornerà a Cremona, reduce da grandi successi specie in Svizzera, Irene Tessaro con il suo “violino solo” e sarà poi la volta quindi del chitarrista presidente dell’Accademia romana di liuteria Pierluigi Panfìli. Infine Cristiano Paluan al pianoforte accompagnerà la mezzo soprano Olesya Berman.

Il 23 maggio la violoncellista Gemma Pedrini suonerà accompagnata al piano da Andrea Napoleoni quindi il violino del genovese Giovanni Sardo della Camerata Ligure sarà accompagnato dalla fisarmonica di Sergio Scappini . Si esibirà successivamente la brava liutista Gabriella Perugini in “Melodie in petali e rime”.

La giornata mondiale della famiglia ha obbligato ad anticipare il primo dei concerti che si sarebbe dovuto tenere il giorno 24 ed avremo quindi alla fine della serata del 23 maggio l’esibizione della soprano polacca Dominika Zamara che sarà accompagnata al piano da Andrea Musso mentre lunedì 26 alle ore 9,00 si esibirà il trio di musica classica “Trio on the Road” e successivamente i fratelli Vianello Mirabello concluderanno la manifestazione. Gabriele Maria Vianello Mirabello al piano e Sebastiano Maria Vianello Mirabello con il violino Amati Lake 1611 di Antonio e Gerolamo porranno termine ad un cartellone di concerti che riteniamo nel complesso della massima rilevanza

La presenza ai concerti è consentita al pubblico compatibilmente con le esigenze della registrazione e degli spazi disponibili

Il CDN ANLAI 

2303 visite

Articoli della stessa categoria

Conversazione su Bucci - Fondazione Città di Cremona il 15 novembre ore 17

Conversazione su Bucci - Fondazione Città di Cremona il 15 novembre ore 17

La figura di Anselmo Bucci (Fossombrone, 1887 - Monza, 1955) sarà al centro della conversazione che il critico d'arte Tiziana Cordani, conservatore dei beni artistici della Fondazione Città di Cremona, terrà giovedi 15 novembre alle 17 presso la sede di piazza Giovanni XXIII, dove è in corso la mostra realizzata con le riproduzioni dei disegni e degli scritti che l'artista realizzò durante le tre edizioni del Premio Cremona, di cui era membro di giuria.