Martedì, 21 novembre 2017 - ore 07.20

Commissariato di Gallarate – Arrestato marocchino ricercato

Nel pomeriggio di ieri gli agenti della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Gallarate hanno tratto in arresto un venticinquenne marocchino, regolarmente soggiornante a Gallarate, già noto alle Forze dell'Ordine per i suoi precedenti, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Milano.L'uomo si è reso protagonista di un...

| Scritto da Redazione
Commissariato di Gallarate – Arrestato marocchino ricercato

Nel pomeriggio di ieri gli agenti della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Gallarate hanno tratto in arresto un venticinquenne marocchino, regolarmente soggiornante a Gallarate, già noto alle Forze dell’Ordine per i suoi precedenti, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Milano.L’uomo si è reso protagonista di un alterco con un'altra persona in Piazza Giovanni XXIII, antistante la stazione ferroviaria, nel primo pomeriggio, salvo poi fare perdere le sue tracce poco prima dell’arrivo degli agenti, che però, grazie alla collaborazione di alcuni testimoni che ne hanno fornito la descrizione, lo hanno riconosciuto e ricercato nei paraggi, fino ad intercettarlo definitivamente alle 15.30 nuovamente nella stessa Piazza.Durante i controlli, volti a capire le ragioni della lite e calmare gli animi, è però emerso a suo carico un recente ordine di carcerazione per fatti risalenti al 2010 commessi a Milano: danneggiamento, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.Condotto in Commissariato per gli ultimi accertamenti è stato poi associato alla Casa Circondariale di Busto Arsizio dove sconterà otto mesi di reclusione disposti con la sentenza di condanna, divenuta nel frattempo definitiva.

595 visite

Articoli della stessa categoria

Esecuzione di due provvedimenti di allontanamento dalla casa famigliare e divieto di avvicinamento

Esecuzione di due provvedimenti di allontanamento dalla casa famigliare e divieto di avvicinamento

Nei giorni scorsi, personale della Polizia di Stato della Squadra Mobile, Sezione Reati contro la persona, della Questura di Varese ha proceduto all'esecuzione di due provvedimenti di allontanamento dalla casa famigliare e divieto di avvicinamento. Il primo caso riguarda un uomo di 45 anni residente nel capoluogo. Le indagini hanno avuto inizio nel febbraio di quest'anno, dopo che...