Domenica, 20 gennaio 2019 - ore 04.38

Coro Costanzo Porta e Orchestra Cremona Antiqua a Mantova Chamber Music Festival

Sabato 2 giugno un'importante "prima volta" per gli ensemble diretti dal Maestro Antonio Greco nel 25° della fondazione dell'Associazione Costanzo Porta.

| Scritto da Redazione
Coro Costanzo Porta e Orchestra Cremona Antiqua a Mantova Chamber Music Festival Coro Costanzo Porta e Orchestra Cremona Antiqua a Mantova Chamber Music Festival Coro Costanzo Porta e Orchestra Cremona Antiqua a Mantova Chamber Music Festival

Nel venticinquesimo della fondazione dell'Associazione Costanzo Porta non mancano ancora importanti “prime volte” per gli ensemble diretti dal Maestro Antonio Greco. La prossima il 2 giugno con la prima partecipazione al Mantova Chamber Music Festival. E l'estate porterà una nuova prestigiosa collaborazione.

Il 2018 segna i venticinque anni di attività per l'Associazione Costanzo Porta – evoluta in una proposta matura – con il Coro omonimo affiancato dal 2004 dall'Orchestra Cremona Antiqua – che presenta produzioni complete sotto la direzione del fondatore di entrambi gli ensemble, il Mo Antonio Greco.

E' in questa formazione integrale, sotto la direzione dello stesso Greco, che sarà di scena a Mantova il 2 giugno, alle o­re 11:00 nella Basilica Palatina di Santa Barbara (Piazzetta S. Barbara), in occasione della sua prima partecipazione al prestigioso Mantova Chamber Music Festival. L'esibizione – ad ingresso libero, come molti degli appuntamenti del festival – comprenderà brani dal repertorio sacro monteverdiano e sinfonie strumentali del suo contemporaneo Salomone Rossi.

Sarà il primo appuntamento di una lunga giornata di musica nelle terre del Divin Claudio per gli artisti cremonesi, che si sposteranno in serata a Venezia per riproporre un programma leggermente ampliato ai partecipanti alla Crociera Musicale del Monteverdi Festival 2018. La cornice sarà quella della Chiesa di S.Rocco dell'omonima meravigliosa Scuola Grande che verrà visitata dai partecipanti alla Crociera al termine del concerto.

All'orizzonte per il Costanzo Porta, a breve, un'altra importante occasione inedita: al rientro dalla fatica musicale in terra padana e al rientro di Antonio Greco dall'ultima porzione di una tournée europea in qualità di cembalista negli English Baroque Soloists di Sir J.E.Gardiner - il Coro si preparerà per una trasferta a Ravenna dal 27 luglio al 4 agosto, chiamato dal grande Riccardo Muti. Sotto la direzione del Mo Muti sarà impegnato in due concerti sul Macbeth di Verdi (uno a Ravenna e uno Norcia), in affiancamento alla sua Orchestra Giovanile Luigi Cherubini. Il coro presterà, inoltre, la sua voce per la realizzazione negli stessi giorni della Muti Italian Opera Academy, programma di formazione fondato dallo stesso maestro per una selezione di giovani talenti della direzione d'orchestra.

 

PROGRAMMA BEATUS VIR, 2 giugno 2018:

Claudio Monteverdi (1567 – 1643)

Sinfonia per 2 violini e basso continuo dal Libro Ottavo dei Madrigali guerrieri et amorosi

Lætaniæ della Beata Vergine per 6 voci e b.c. dalla Messa a quattro voci et salmi

 

Salomone Rossi (1570 – 1630)

Sonata seconda per 2 violini e b.c. dal Quarto Libro de Varie Sonate

 

Claudio Monteverdi (1567 – 1643)

Dixit Dominus II per 8 voci, 2 violini e b.c. dalla Selva morale, e spirituale, Venezia 1640

Ut queant laxis per 2 soprani, 2 violini e b.c. dalla Selva morale, e spirituale, Venezia 1640

 

Salomone Rossi (1570 – 1630)

Sonata quarta per 2 violini e b.c. dal Quarto Libro de Varie Sonate

 

Claudio Monteverdi (1567 – 1643)

Beatus Vir I per 6 voci, 2 violini e b.c. dalla Selva morale, e spirituale, Venezia 1640

 

Salomone Rossi (1570 – 1630)

Sonata ottava sopra l'aira “E'tanto tempo hormai” dal Quarto Libro de Varie Sonate

 

Claudio Monteverdi (1567 – 1643)

Magnificat I per 8 voci, 2 violini e b.c. dalla Selva morale, e spirituale, Venezia 1640

 

 

CORO COSTANZO PORTA

Cristina Fanelli*, Cristina Greco - soprani primi

Anna Bessi*, Tea Irene Galli - soprani secondi

Alessandro Simonato*, Alessia Camera - contralti primi

Fausto Saccaro*, Marina Marchi - contralti secondi

Daniele Palma*, Alessandro Bazzani - tenori primi

Roberto Rilievi*, Gregorio Stanga - tenori secondi

Riccardo Dernini*, Giorgio Marobbio - bassi primi

Alessandro Ravasio*, Giampaolo Varani - bassi secondi

 

*voci soliste

ORCHESTRA CREMONA ANTIQUA

Gian Andrea Guerra violino,

Paolo Costanzo violino,

Nicola Brovelli violoncello

Carlo Nerini violone,

Elisa La Marca tiorba

Antonio Greco direttore ed organo

www.mantovachamber.com

https://www.teatroponchielli.it/stagioni/festival-claudio-monteverdi/dettaglio-festival-claudio-monteverdi/crociera-musicale-1/

464 visite

Articoli della stessa categoria

Emigrazione Una buona notizia per gli italiani nel mondo

Emigrazione Una buona notizia per gli italiani nel mondo

Il Centro documentale e archivistico dell’Emigrazione Lombarda è stato fondato dall’Associazione Mantovani nel Mondo Onlus (A.M.M. Onlus), sede operativa in via Mazzini 22 , 46100 Mantova , al fine di creare una rete documentale archivistica e multimediale, associata al Sito dei Mantovani nel Mondo (www.mantovaninelmondo.eu ) ed al Portale dei Lombardi nel Mondo ( www.lombardinelmondo.org ) allo scopo di dare un servizio alle comunità lombarde all’estero e a tutti coloro che siano interessati alla tematica dell’Emigrazione italiana e lombarda