Sabato, 18 settembre 2021 - ore 00.33

Crema il merito dell’abolizione IVA su assorbenti femminili non è del M5S ma di AfM

Lo scrivono Jacopo Bassi – Capogruppo PD Crema e Anna Acerbi – Consigliera PD Crema, membro della Commissione Garanzia

| Scritto da Redazione
Crema il merito dell’abolizione IVA su assorbenti femminili non è del M5S ma di AfM

Crema il merito dell’abolizione IVA su assorbenti femminili non è del M5S ma di AfM

Parlano di “onestà intellettuale” i 5 Stelle di Crema, riferendosi all’atto con cui Afm ha abolito l’Iva sugli assorbenti femminili nelle farmacie di sua gestione.

E non c’è dubbio che lo facciano in buona fede: nulla ci fa pensare che non siano sinceramente convinti che Afm abbia preso questa decisione dopo la protocollazione della loro mozione sullo stesso tema avvenuta lo scorso 6 luglio.

Peccato che le cose non funzionino come credono i grillini cremaschi. Afm aveva discusso e valutato la proposta in piena autonomia (col cda del 25 giugno), e deliberato la scelta di abolire l’Iva ben prima della presentazione della mozione. E lo ha fatto seguendo un indirizzo preso da molte altre farmacie comunali.

Lo spirito complottistico con cui è evidentemente ancora intriso il Movimento 5 Stelle di Crema gli fa sfuggire che la realtà è ben più articolata di come pensa: enti come Afm non si muovono per sottrarre visibilità, ma con l’obiettivo di offrire un servizio sempre migliore ai cittadini. Il loro comunicato di ieri rientra a pieno titolo nella politica del “mettere la bandierina” su un provvedimento. Una modalità di interpretare il ruolo di amministratori che lasciamo volentieri a loro.

In ultimo, ricordiamo che a maggio 2019 il capogruppo 5 Stelle alla Camera Francesco D’Uva aveva bocciato un emendamento PD che chiedeva l’abolizione dell’Iva sugli assorbenti perché riteneva preferibili “opzioni meno inquinanti come le coppette o il pannolino lavabile”. I 5 Stelle hanno cambiato idea su talmente tante cose da farci perdere il conto. Gli chiederemmo, però, di guardare in casa loro prima di gettare accuse sull’ “onestà intellettuale” di altri.

Anna Acerbi – Consigliera PD Crema, membro della Commissione Garanzia

Jacopo Bassi – Capogruppo PD Crema

 

134 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online