Venerdì, 17 settembre 2021 - ore 18.58

Crema il passaggio a livello verso Santa Maria sarà superato con un sottopasso

La Giunta comunale ha approvato ieri lo schema di convenzione con RFI per la realizzazione del sottopasso che supererà il passaggio a livello verso Santa Maria.

| Scritto da Redazione
Crema il passaggio a livello verso Santa Maria sarà superato con un sottopasso

Crema il passaggio a livello verso Santa Maria sarà superato con un sottopasso

La Giunta comunale ha approvato ieri lo schema di convenzione con RFI col quale dà piena attuazione all'Accordo per la realizzazione del sottopasso veicolare che supererà il passaggio a livello verso Santa Maria.

Si tratta di un accordo attuativo che precisa la ripartizione nel quadro economico e disciplina la gestione della realizzazione del sottopasso veicolare, la sua proprietà, nonché la modalità di erogazione a RFI del cofinanziamento previsto a carico del Comune.

Proseguono i passi che porteranno alla realizzazione del sottopasso veicolare che supererà il passaggio a livello verso Santa Maria. Dopo i lavori di demolizione da parte del Comune e i lavori preliminari di bonifica nell’area ex Ferriera da parte di RFI, la Giunta comunale ha approvato ieri lo schema di convenzione con RFI col quale dà piena attuazione all’”Accordo per la riqualificazione e lo sviluppo della stazione ferroviaria di Crema e dell’interscambio modale (progetto C.RE.M.A.2020)” approvato dal Consiglio comunale il 6 dicembre 2018 e sottoscritto sempre nel dicembre 2018 tra Comune di Crema. FS Italiane Spa, RFI Spa e Regione Lombardia.

Gli impegni economici da parte del Comune di Crema sono confermati: 3.100.000 euro, di cui 1.333.000 con disponibilità del Comune stesso e 1.767.000 tramite fondi regionali del Patto per la Lombardia.

Un accordo attuativo che precisa la ripartizione nel quadro economico e disciplina la gestione della realizzazione del sottopasso veicolare, la sua proprietà, nonché la modalità di erogazione a RFI del cofinanziamento previsto a carico del Comune.

La convenzione approvata ieri dalla Giunta”, spiega la sindaca di Crema, Stefania Bonaldi, “non è che un passaggio attuativo dell'accordo a tre, Comune, Regione e Rfi, per la realizzazione del sottopasso e disciplina nel dettaglio i flussi finanziari dal Comune a Rfi, soggetto realizzatore dell'opera. Che nel frattempo prosegue secondo i programmi recentemente condivisi nel corso del sopralluogo effettuato con Rfi insieme agli assessori Bergamaschi e Fontana e i tecnici comunali”.

458 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online