Venerdì, 17 settembre 2021 - ore 19.16

Valutazioni su variazione bilancio votata dal Comune Crema | Jacopo Bassi (PD)

Con questa variazione di bilancio emerge l’idea di una città capace di veder legate tutte le sue parti.

| Scritto da Redazione
Valutazioni su variazione bilancio votata dal Comune Crema | Jacopo Bassi (PD)

Valutazioni sulla variazione di bilancio votata ieri dal Comune di Crema | Jacopo Bassi (PD)

Una delle indicazioni più forti che emerge dalla variazione di bilancio votata ieri è l’attenzione ai piccoli interventi, in particolar modo nei quartieri: sono stati destinati oltre 1,5 milioni di euro in segnaletica, asfaltature strade, verde pubblico, parchi, sicurezza, rimozione barriere architettoniche, illuminazione. Si tratta del frutto di un lavoro di raccolta di segnalazioni dei quartieri, che ha coinvolto consiglio e giunta, in un’esperienza di buona politica che ha messo a contatto cittadini e amministratori. Questi interventi vanno a incidere positivamente sul quotidiano delle persone, rispondendo ai loro bisogni concreti.

Non c’è solo il dato amministrativo, ma c’è anche una valutazione politica: con questa variazione di bilancio emerge l’idea di una città capace di veder legate tutte le sue parti. Il rischio, per un Comune come Crema, è quello di specchiarsi nel suo meraviglioso centro, uno spazio dinamico e vitale, dove si concentrano attività economiche e relazioni. Ma una città non si può ridurre al centro storico. Questi interventi permettono invece di capire che la nostra idea di città è quella in cui tutte le parti di Crema risultano interessate da interventi di cura. È anche in questo modo che una comunità rimane legata insieme.

Sottolineo anche gli investimenti per le ciclabili per Campagnola e Chieve: crediamo nella mobilità dolce e sostenibile, che è il futuro non solo del settore dei trasporti, ma anche del modo in cui le città europee stanno ridefinendo la loro identità. Inoltre, è un segnale della tendenza di Crema a coltivare i legami coi Comuni limitrofi: questo è il modo che abbiamo di intendere il ruolo di città capo comprensorio.

In ultimo, il capitolo piantumazioni, che con questa variazione vedono arrivare ulteriori 90.000€ ai quali aggiungere i 65.000€ per il censimento del verde pubblico. La dimostrazione che per quanto riguarda la gestione del patrimonio arboreo l’amministrazione è in primissima linea.

Jacopo Bassi – Capogruppo PD Crema

30 luglio 2021 

330 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online