Venerdì, 05 marzo 2021 - ore 11.34

Dà forbiciate a schiena al fratello

Lite fra clochard in capannone;uno in cella per tentato omicidio

| Scritto da Redazione
Dà forbiciate a schiena al fratello

Un 39enne ucraino è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio, per aver aggredito il fratello minore, ferendolo alla schiena con due forbiciate, la notte scorsa in un capannone Vimodrone (Milano).

Stando a quanto ricostruito dai carabinieri della tenenza di Cologno Monzese (Milano), i due vivevano nella struttura dismessa e, a seguito di una lite dovuta probabilmente all'abuso di sostanze alcoliche, il 39 enne ha aggredito il fratello di 34 anni usando una forbice come arma, fino a perforargli un polmone.

Salvato dal 118 che lui stesso ha chiamato, l'uomo è stato trasportato al San Raffaele di Milano dove è stato operato. L'aggressore, nullafacente, pregiudicato per maltrattamenti in famiglia e lesioni, è stato poi rintracciato dai carabinieri e portato in carcere a Monza.

    (ANSA).

126 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria