Lunedì, 27 maggio 2024 - ore 01.44

Disturbi mentali in aumento in Slovacchia, molti non si fanno curare

I più diffusi: disturbi affettivi, nevrotici, stress-indotti e somatoformi

| Scritto da Redazione
Disturbi mentali in aumento in Slovacchia, molti non si fanno curare

In occasione della Giornata mondiale della salute mentale, caduta il 10 ottobre, il Centro Nazionale di Informazione Sanitaria (NHIC) della Slovacchia ha rilasciato le ultime statistiche su questo tema, segnalando un aumento del numero di pazienti ricoverati per disturbi mentali.

Nel 2014 sono state trattate nelle strutture sanitarie slovacche 382.655 persone (il 57,2% delle quali donne) per disturbi psichiatrici. Si tratta  di una crescita del 2,5% rispetto al 2013. Di queste, oltre 64mila si sono viste diagnosticare disturbi mentali per la prima volta – in aumento del 8,9% su base annua. I disturbi affettivi sono i più frequenti (26,5%), seguiti dai disturbi nevrotici, stress-indotti e somatoformi (21,4%). Ma quasi i due terzi delle persone che soffrono di tali disagi, dice il centro, non si fa vedere da un medico, vergognandosene o temendo possibili discriminazioni.

Fonte: Buongiorno Slovacchia

1191 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria