Lunedì, 05 dicembre 2022 - ore 01.26

Draghi: serve una ferma risposta europea sulla Crisi Energetica

| Scritto da Redazione
Draghi: serve una ferma risposta europea sulla Crisi Energetica

“La crisi energetica richiede da parte dell’Europa una risposta che permetta di ridurre i costi per famiglie e imprese, di limitare i guadagni eccezionali fatti da produttori e importatori, di evitare pericolose e ingiustificate distorsioni del mercato interno e di tenere ancora una volta unita l’Europa di fronte all’emergenza”. Così il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, secondo cui “davanti alle minacce comuni dei nostri tempi, non possiamo dividerci a seconda dello spazio nei nostri bilanci nazionali”.

“Nei prossimi Consigli Europei – conclude il Premier – dobbiamo mostrarci compatti, determinati, solidali - proprio come lo siamo stati nel sostenere l’Ucraina”. (aise) 

160 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria