Mercoledì, 18 settembre 2019 - ore 13.11

Elezioni dei Comites senza democrazia |G.Scigliano

| Scritto da Redazione
Elezioni dei Comites senza democrazia |G.Scigliano

Si sta facendo di tutto per far sparire questi organismi.  Con  le modalità di  voto che si   stanno cercando di far approvare per il rinnovo dei Comites ( modalità elettronico da Remoto) , saranno pochissimi a votare e quindi non si potrà più parlare di rappresentanti degli italiani all'estero.

Chi sarà messo in condizioni di votare? Sulla carta tutti, basta recarsi però al consolato almento una volta.

Considerato che le distanze nella maggior parte die casi sono enormi e costose (giornata di lavoro, biglietto del treno o benzina,fila al consolato etc) chi andrà ad esplicare tale voto? Secondo il mio punto di Vista nemmeno lo 0,5 %. Ne vale la pena??? L'elefante partorirà un topo.

Si corre il rischio quindi di mettere in risalto lo scarso Interesse verso questi organismi e dare un  pretesto per chiuderli definitivamente.

Senza risorse adeguate e senza nemmeno un seguito di elettori il calcolo è facile farlo.

Signori del CGIE opponetevi, finchè siete in tempo. Non è sulla democrazia che si deve risparmiare ma su tantissimi altri rami secchi.

Almeno in Europa usiamo i seggi aperti per le votazione del Parlamento Europeo (è già avvenuto nel Passato).

Il rischio a cui si va incontro è troppo grande, bisogna trovare una soluzione diversa,  Si deve cercare di risparmiare tagliando altrove.

Se i Comites non saranno più rappresentativi, sarà l'inizio della fine degli italiani all'estero.

Adesso è giunto il tempo in cui ognuno si prenda le proprie responsabilità.

Giuseppe Scigliano

2013-10-21

800 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria