Giovedì, 09 luglio 2020 - ore 07.50

Festa del Torrone 2017 a Cremona il programma Da lunedì 20 a venerdì 24

Il centro storico si trasformerà in un grande salone del gusto, in cui le migliori gourmandises verranno proposte gratuitamente in percorsi di degustazione delle prelibatezze del territorio. Dal 20 al 24 novembre tutti i visitatori della Festa del Torrone potranno tuffarsi in un vero e proprio viaggio gastronomico-culturale, il Degustatour, per andare alla scoperta delle filiere delle eccellenze cremonesi nei negozi storici della città!

| Scritto da Redazione
Festa del Torrone 2017 a Cremona il programma  Da lunedì 20 a venerdì 24

Festa del Torrone 2017 a Cremona il programma  Da lunedì 20 a venerdì 24

Il centro storico si trasformerà in un grande salone del gusto, in cui le migliori gourmandises verranno proposte gratuitamente in percorsi di degustazione delle prelibatezze del territorio. Dal 20 al 24 novembre tutti i visitatori della Festa del Torrone potranno tuffarsi in un vero e proprio viaggio gastronomico-culturale, il Degustatour, per andare alla scoperta delle filiere delle eccellenze cremonesi nei negozi storici della città!

1 – NEGOZIO VERGANI  Corso Giacomo Matteotti 112 Dal lunedì al venerdì, ore 11.00-13.00 e 17.00-19.00 Degustazione: torrone e mostarde Prenotazione: 0372 23967 o 347 5595724

2 – NEGOZIO SPERLARI dal 1836 Via Solferino 25 Dal martedì al venerdì, ore 11.00-13.00 e 17.00-19.00 Degustazione: abbinamento torrone – SOL vino da vendemmia tardiva da abbinare al torrone di Cremona (esclusiva di FIESCHI) Prenotazione: 0372 22346 o info@fieschi1867.com (Per un minimo di dieci partecipanti)

3 – ENOTECA CREMONA – VINI & TAVOLA  Via Platina 18 Dal lunedì al sabato ore 11.00-12.00 e 16.00-18.30 Degustazione di due tipologie di torrone esclusivo “AD LIBITUM” , spiegazione storica e tecnica del prodotto Prenotazione: 0372 451771 o info@enotecacremona.it  (Non si accettano gruppi superiori alle 10 persone per volta)

4 – ENOGASTRONOMIA MAZZINI GIANFRANCO Via xx settembre 49 Dal martedì al venerdì ore 11.00-13.00 e 17.00-19.00 Degustazione: tortello al torrone, raviolo marubino, provolone val padane, salame  Cremonese Prenotazione: 0372 801685 (10-12 posti disponibili)

5 – DOLCI COSE Corso Garibaldi 76 Dal lunedì al venerdì ore 11.00-13.00 e 17.00-19.00 Degustazione: dolci tipici cremonesi artigianali come graffioni di cioccolato, torrone, mostarde, biscotti e macarons Prenotazione: 342 8094225

6 – BIANCO PALATO  Via San Tomaso 3 (angolo corso Mazzini) Dal lunedì al venerdì ore 11.00-13.00 e 17.00-19.00 Degustazione: torrone artigianale, salame cremonese e altri salumi, mostarda e salse senapate con formaggi Prenotazione: 0372 803712

----------------

Laboratori del gusto Sperlari: Da lunedì 20 a venerdì 24 novembre, ore 14.30 e 16.00, presso la sede Sperlari di via Milano, 16 (sala Factory)  Sperlari apre al pubblico il reparto produttivo del torrone, per presentare dal vivo la sua produzione. Alla fine della visita è prevista una degustazione di due golose ricette (una dolce ed una salata) preparate con il torrone. Il laboratorio del gusto sarà gestito in collaborazione con l’Istituto professionale Einaudi di Cremona. Prenotazione obbligatoria al numero  0372 4821

Il torrone e i bimbi:  Lunedì 20 novembre, martedì 21 novembre e mercoledì 22 novembre, dalle ore 8.30 alle ore 11.30, presso gli Ambulatori di Neuropsichiatra Infantile, Via Santa Maria in Betlem ABIO Da anni i volontari Abio sono impegnati ad umanizzare la permanenza in ospedale sia del bambino che della sua famiglia. I volontari frequentano corsi di formazione che li preparano ad accogliere e sostenere con l’ascolto. I loro mezzi sono il gioco e il sorriso. Contatti: abiocremona@libero.it

LABORATORIO PER BAMBINI: “Pinocchio” Lunedì 20 novembre, dalle ore 09.00 alle ore 12.00 – dalle ore 14.00 fino alle ore 16.00, Sala Mercanti della Camera di Commercio, via Baldesio 10  Tutto ha inizio quando, nella propria bottega, il falegname mastro Ciliegia si rende conto che il ciocco di legno che si sta accingendo a lavorare per ricavarne la gamba di un tavolino è animato e in grado di parlare. Spaventato, mastro Ciliegia decide di rifilarlo al suo amico Geppetto. Con grande meraviglia scopre che il burattino può muoversi e parlare! E’ chiaro fin da subito che a Pinocchio piaccia mettersi nei guai, e questa sua inclinazione lo caccerà in grossi guai… Laboratorio pensato per i bambini dai 6 ai 9 anni, organizzato dall’Istituto L. Einaudi di Cremona. Per info e prenotazioni 339 1231320

LABORATORIO PER BAMBINI: “Hansel e Gretel e la strega Mielina” Martedì 21 novembre, dalle ore 09.00 alle ore 12.00 – dalle ore 14.00 fino alle ore 16.00, Sala Mercanti della Camera di Commercio, via Baldesio 10  Hansel e Gretel sono due fratellini, che abitano in una casina vicino al bosco. La famiglia è talmente povera che un giorno il padre, è obbligato ad abbandonare con l’inganno i suoi poveri figlioli. Quando Hansel e Gretel capiscono di essere stati abbandonati, si mettono in cammino per tornare a casa….. ma lungo il cammino arrivano ad una casetta fatta di scatole vuote di torrone. Non sanno ancora che è la casa della cattivissima strega Mielina, famosa per allevare api da miele per farne il goloso torrone…… e questo è solo l’inizio della loro avventura! Laboratorio pensato per i bambini dai 3 ai 6 anni, organizzato dall’Istituto L. Einaudi di Cremona Per info e prenotazioni 339 1231320

LE MANI IN PASTA – “Il mio amico Sant’Omobono, che grande uomo – Storia curiosa di un incontro speciale, con finale goloso” Martedì 21 novembre, ore 10.30, Sala Maffei, Via Lanaioli 5  Anche quest’anno Confartigianato Cremona prosegue nell’iniziativa denominata “Le Mani in Pasta”, giunta ormai alla sua 11^ edizione, dedicandola a San’Omobono e alla Pizza. L’iniziativa vedrà impegnati i piccoli alunni delle scuole primarie di Cremona che realizzeranno e coloreranno dei disegni attenendosi alla seguente storia….Anche quest’anno Topo Geroldo è pronto a raccontare una storia molto curiosa che nasce dall’incontro con un bimbo napoletano che, dopo aver visitato Cremona e la sua Cattedrale, resta molto colpito dalla vita di Sant’Omobono e da tutte le virtù di questo sarto vissuto quasi mille anni fa. Ma, questo bimbo pone a topo Geroldo una domanda che lo farà restare sveglio per alcune notti per trovare la risposta: “Secondo te quale pizza sarebbe piaciuta a Sant’Omobono?”. Non sarà facile trovare una risposta, ma il topolino guardiano del Torrazzo la troverà! E da questa curiosa domanda nascerà anche una pizza nuova, dedicata al santo patrono della città di Cremona.

SPETTACOLO “L’Ottava nota” Martedì 21 Novembre, ore 21.00, Teatro dei Filodrammatici, Piazza dei Filodrammatici 4  “Viaggio di musica e danza alla ricerca della nota che unisce magicamente tutte le diverse note del pentagramma. La diversità attraverso le emozioni che solo il linguaggio delle arti performative riesce a rendere comprensibile a tutti.

DIVERSITA’: in natura, tra spirito e materia, in amore e sesso, tra gli stati d’animo, 8 danzatrici e 4 musicisti, 1 attrice, giovani talenti, in un susseguirsi di brani per riflettere, capire, amare! do re mi fa sol sa si do …?” Compagnia PosainOpera Ballet, diretto da Paola Posa, in collaborazione con Anffas Cremona. Ideazione e regia Paola Posa. Direzione musicale Alessandro Zaccheroni. Costo del biglietto:15 euro. Il ricavato sarà devoluto ad Anffas Cremona. Per Informazioni: info@teatrodanza.org  o tel. 0372 027044

LABORATORIO PER BAMBINI: “La Storia di Maia e il Matrimonio di Sapori” Mercoledì 22 novembre, dalle ore 09.00 alle ore 12.00 – dalle ore 14.00 fino alle ore 16.00, Sala Mercanti della Camera di Commercio, via Baldesio 10  Maia è una bella e piccola ape che vive in un alveare con le sue sorelline. Il loro compito è quello di raccogliere il polline per poi trasformarlo in miele. Durante il laboratorio si parlerà della vita laboriosa delle api, di come producono il miele, la cera…Le alunne spiegheranno, facendolo vedere ed assaggiare, a cosa serve il miele, come si usa in cucina, come mai è così dolce ed appiccicoso. Al termine del laboratorio si ballerà sulle note della canzone “Ape Maia” e si realizzerà un laboratorio grafico. Laboratorio con animazione musicale, pittorica e grafica, organizzato dall’Istituto L. Einaudi di Cremona
. Pensato per i bambini dai 2 ai 3 anni Per info e prenotazioni 339 1231320

LABORATORIO PER BAMBINI: “Hansel e Gretel e la strega Mielina” Giovedì 23 novembre, dalle ore 09.00 alle ore 12.00 – dalle ore 14.00 fino alle ore 16.00, Sala Mercanti della Camera di Commercio, via Baldesio 10  Hansel e Gretel sono due fratellini, che abitano in una casina vicino al bosco. La famiglia è talmente povera che un giorno il padre, è obbligato ad abbandonare con l’inganno i suoi poveri figlioli. Quando Hansel e Gretel capiscono di essere stati abbandonati, si mettono in cammino per tornare a casa….. ma lungo il cammino arrivano ad una casetta fatta di scatole vuote di torrone. Non sanno ancora che è la casa della cattivissima strega Mielina, famosa per allevare api da miele per farne il goloso torrone…… e questo è solo l’inizio della loro avventura! Laboratorio pensato per i bambini dai 3 ai 6 anni, organizzato dall’Istituto L. Einaudi di Cremona Per info e prenotazioni 339 1231320

Cineforum Giffoni Film Festival Giovedì 23 novembre, ore 10.00, Teatro Filodrammatici, Piazza dei Filodrammatici 1  L’idea del progetto “Cineforum Giffoni” nasce dalla consapevolezza che il linguaggio cinematografico è spesso il veicolo ideale per la comprensione della realtà e delle problematiche legate al mondo adolescenziale. Nel film d’animazione proposto, vincitore di importanti premi, “La mia vita da Zucchina”, Courgette si ritrova in un orfanotrofio, in cui dovrà stringere amicizia tra bambini cresciuti in condizioni difficili. A seguire non mancherà il dibattito in cui gli studenti vengono stimolati a ragionare sui vari aspetti contenutistici e formali del film. Rivolto a ragazzi dai 12 anni in su. Per info e prenotazioni: partecipafestadeltorrone@gmail.com

Audizione in auditorium Giovanni Arvedi Giovedì 23 novembre, ore 12.00, Museo del Violino, Piazza Marconi Audizione in auditorium Giovanni Arvedi, eseguita da Clarissa Bevilaqua. Suonerà uno strumento storico, il violino Antonio Stradivari “Clisbee 1669”. Durata 30 minuti. Per maggiori informazioni chiamare il Museo del Violino: 0372 080809 o visitare il sito: www.museodelviolino.org

Mini Lab sul cinema a cura del Giffoni Film Festival Venerdì 24 novembre, Ore 9.00 – 13.00 e ore 15.00 – 18.00, Sala Mercanti della Camera di Commercio, via Baldesio 10   I mini lab sul cinema organizzati dalla straordinaria presenza dello staff del Giffoni Film Festival , festival numero uno del cinema per i giovani. Un primo approccio volto a “smontare” la macchina cinema per metterne in luce il percorso creativo che da un’idea porta alla realizzazione di un film; attraverso l’utilizzo di slide, di video e di giochi i ragazzi saranno stimolati ad immaginare tale percorso e ad apprendere alcune tecniche della scrittura cinematografica..Per informazioni e prenotazioni: partecipafestadeltorrone@gmail.com

Convegno: Non “beviamoci” le bufale! Se le conosci le eviti: le false informazioni nell’agro-alimentare Venerdì 24 novembre, Ore 10.00, Sala Maffei, Via Lanaioli 7, Cremona Ideazione e moderazione di Nicoletta Carbone, Radio 24, conduttrice della trasmissione “La bufala nel piatto” Il settore agroalimentare è un caposaldo dell’economia italiana e cremonese. L’Italia è anche il paese al mondo con il maggior numero di alimenti con protezione d’origine o di indicazione geografica, segno di una grande tradizione. La corretta informazione è molto importante per sostenere la tradizione. A questo mira Cremona FOODLAB, progetto finanziato da Fondazione Cariplo e Regione Lombardia in collaborazione con Comune di Cremona, Provincia di Cremona e Camera di Commercio di Cremona, coordinato dall’Università Cattolica, con il partner CREA – FLC. Partecipanti: Lorenzo Morelli – Preside Facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali Università Cattolica di Piacenza |Andrea Fontana – Sociologo della comunicazione, direttore didattico del Master di I livello dell`Università di Pavia – MUST: Marketing Utilities & Storytelling Tecninques| Fausto Colombo – Professore ordinario di Teoria e tecniche dei media presso la Facoltà di scienze politiche e sociali, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano| Guendalina Graffigna – Professore Associato presso la Facoltà di Psicologia, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Incontro rivolto agli operatori del settore e ai ragazzi delle scuole superiori.

Audizione in auditorium Giovanni Arvedi Venerdì 24 novembre, ore 12.00, Museo del Violino, Piazza Marconi Audizione in auditorium Giovanni Arvedi, eseguita da Clarissa Bevilaqua. Suonerà uno strumento storico, il violino Antonio Stradivari “Clisbee 1669”. Durata 30 minuti. Per maggiori informazioni chiamare il Museo del Violino: 0372 080809 o visitare il sito: www.museodelviolino.org

Itinerario “ARTE DA MANGIARE” Venerdì 24 novembre, ore 15.00, ritrovo in Piazza San Michele Percorso pensato per tutti coloro che vogliono scoprire la città attraverso un peculiare punto di osservazione: la rappresentazione del cibo nell’arte, il suo valore decorativo  e simbolico. L’itinerario si sviluppa lungo le strade della città alla scoperta di luoghi, civili (palazzo del Comune e palazzi privati in esterno) e religiosi (chiesa di Sant’Abbondio, Cattedrale…), dove si trovano rappresentazioni del cibo. La proposta prevede anche il passaggio presso alcuni negozi storici, ufficialmente riconosciuti da Regione Lombardia come tali, legati alla storia culinaria cremonese. Quota di partecipazione 10,00€ , durata due ore circa. Prenotazione con almeno 12 ore di anticipo a info@crart.it  o 3388071208 (anche via sms o whatsapp)

Peccati di gola: “L’unico modo per resistere ad una tentazione è cedervi”. (O.Wilde) Venerdì 24 novembre, ore 18.00 Spazio Comune INCONTRO REALIZZATO ALL’INTERNO DEL PROGETTO “REFERENTI TERRITORIALI” DELL’ ORDINE DEGLI PSICOLOGI DELLA LOMBARDIA Come superare la dieta comune, basata su divieti e restrizioni, che ci spinge a trasgredire e ad essere incostanti, in favore di un approccio strategico più efficace: “la dieta paradossale”, dove non ci sono rinunce e cibi proibiti ma l’esaltazione del gusto ed il piacere della buona tavola. Dott.ssa Simona Moccia | Referente Territoriale Cremona Dott.ssa Gozzoli Caterina

2775 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online