Mercoledì, 25 maggio 2022 - ore 01.50

Filo Rosa Auser: nel 2021 ben 175 donne hanno contattato il centro antiviolenza

Per quanto riguarda il livello di istruzione, la violenza è purtroppo trasversale: una laurea o un master non proteggono da un partner pericoloso.

| Scritto da Redazione
Filo Rosa Auser: nel 2021 ben 175 donne hanno contattato il centro antiviolenza

Lombardia Filo Rosa Auser: nel 2021 ben 175 donne hanno contattato il centro antiviolenza di Legnano e lo sportello di Castano Primo

Sono state 175 le donne che nel 2021 hanno contattato il centro antiviolenza Filo Rosa Auser di Legnano e il suo sportello a Castano Primo per uscire dall’incubo degli abusi (fisici, sessuali, psicologici, economici); tra loro, complessivamente 101 utenti hanno poi intrapreso un percorso di presa in carico e 47 donne hanno deciso di denunciare le violenze subìte. Altissima la percentuale di casi (69% solo al CAV di Legnano) che vedono coinvolti anche i figli, sia minorenni (oltre due terzi del totale dei figli assistiti) che maggiorenni. Moltissime donne abusate hanno un reddito basso o bassissimo (per 42 delle 101 vittime prese in carico si va da zero a 5.000 euro annuali).

Per quanto riguarda il livello di istruzione, la violenza è purtroppo trasversale: una laurea o un master non proteggono da un partner pericoloso.

In 77 casi su 101 il maltrattante è di nazionalità italiana.

Filo Rosa Auser ha accolto e aiutato anche vittime di stalking (33 casi) e di segregazione (6 casi).

L’abuso denunciato con maggiore frequenza è quello psicologico, invisibile e allo stesso tempo distruttivo.

 Potete leggere il report completo delle attività 2021 dei centri antiviolenza di Auser Filo Rosa cliccando qui!

286 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online