Mercoledì, 14 aprile 2021 - ore 09.02

Firmato l’Accordo Quadro regionale per il Fondo Nuove Competenze

| Scritto da Redazione
Firmato l’Accordo Quadro regionale per il Fondo Nuove Competenze

Martedì 23 marzo Confartigianato Imprese Lombardia, insieme a CNA, CLAAI, Casartigiani, CGIL, CISL e UIL, ha sottoscritto l’Accordo Quadro regionale lombardo relativo al Fondo Nuove Competenze.

Il Fondo Nuove Competenze, disciplinato dal Decreto Rilancio, finanzia il costo del lavoro dei partecipanti a percorsi formativi conseguenti a intese di rimodulazione dell'orario di lavoro motivate da mutate esigenze organizzative e produttive dell'impresa.

Il Fondo Nuove Competenze rappresenta un elemento di novità nell'ambito delle politiche attive del lavoro. Infatti è uno strumento di rafforzamento delle competenze dei lavoratori coinvolti in processi di riorganizzazione e/o innovazione aziendale anche al fine di promuovere processi di riallocazione in altre realtà lavorative.

Il Presidente di Confartigianato Lombardia Eugenio Massetti esprime soddisfazione per la sottoscrizione: “Il Fondo Nuove Competenze è uno strumento particolarmente adatto per le imprese a valore artigiano, perché permette di valorizzarne la competitività attraverso un miglioramento delle competenze del capitale umano. L’accordo raggiunto con le organizzazioni sindacali dimostra come sia possibile collaborare in modo costruttivo per sviluppare strumenti concreti, capaci di impattare positivamente sulle imprese e i loro lavoratori, a maggior ragione in un momento difficile come l’attuale. Il nostro auspicio è che al Fondo nazionale possano essere affiancati, nei mesi a venire, strumenti analoghi anche a livello regionale”.

L’Accordo Quadro si applica alle imprese in possesso di almeno uno di seguenti requisiti:

· siano associate alle organizzazioni imprenditoriali firmatarie;

· applichino e rispettino integralmente i contratti collettivi nazionali e regionali di lavoro sottoscritti dalle organizzazioni imprenditoriali firmatarie;

· conferiscano espresso mandato ad una delle organizzazioni imprenditoriali firmatarie.

La scadenza per usufruire delle opportunità previste dal Fondo è fissata al 30 giugno 2021.

Le imprese che intendono fruirne possono rivolgersi alla propria sede Confartigianato di competenza per ulteriori informazioni.

131 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria