Domenica, 14 luglio 2024 - ore 15.33

Il sindaco di Roverbella rassicura la cittadinanza sulla viabilità di Daniele Marconcini

Faremo un altro inverno tra nebbie e strade disastrate

| Scritto da Redazione
Il sindaco di Roverbella rassicura la cittadinanza sulla viabilità di Daniele Marconcini

Abbiamo verificato almeno 80 situazioni di precarietà e pericolosità tra cartelli mancanti , guard rail e dissuasori in pessime condizioni, buche e mezze voragini nelle varie strade comunali e provinciali, segnalando le situazioni piu' gravi a uffici Comunali e Prefettura. Il Sindaco mi invita "a parlare con cognizione di causa e nella consapevolezza della reale situazione dei fatti". Stupefacente dichiarazione che dovrebbe rivolgere a sè stessa , visto che tutta la cittadinanza puo' constatare la drammatica situazione viabile nel Comune di Roverbella. Incredibile infine le rassicurazioni legate alla futura circolazione nel Comune grazie alla realizzazione della inutile mezza tangenziale di Roverbella dove si potrà viaggiare in sicurezza. Lo vada a dire ai cittadini di Canedole e di Pellaloco o a coloro che vengono da Marengo o a quelli che devono passare presso la Stazione ferroviaria di Roverbella. I fatti sono molto semplici e crudi : passeremo un altro inverno pericolosamente tra nebbie e strade disastrate . I meccanici e i gommisti ringraziano mentre i cittadini.... pagano.

PS. Non si vogliono mettere le telacamere ztl in piazza a Roverbella ,rendendo cosi inutile l'ordinanza oer deviare il traffico pesante sulla bretella di Borgo Venezia da anni completamente deserta mentre i camion da Valeggio arrivano indisturbati in pieno centro abitato. Due milioni e mezzo di euro buttati al vento. La nuova inutile mezza Bretella, oramai superata dalla tangenziale di Marmirolo costerà al Comune un milione e mezzo di euro...Gli effetti si stanno già vedendo : il Comune non ha un euro per le manutenzioni stradali..Roverbella il paese dei prati stabili e ...delle buche perenni.

Daniele Marconcini (Roverbella)

1587 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online