Giovedì, 20 gennaio 2022 - ore 17.52

INCIDENTE PASSAGGIO A LIVELLO LINEA Codogno Cremona Mantova EUROPA VERDE, SERVE PIANO DI SOPPRESSIONE IN LOMBARDIA| Dario Ballotta

L’ennesimo incidente mortale ad un passaggio a livello sulla Codogno Cremona Mantova ripropone con forza il tema della sicurezza ferroviara e la necessità di far partire un piano di soppressione dei passaggi a livello in Lombardia.

| Scritto da Redazione
INCIDENTE PASSAGGIO A LIVELLO LINEA Codogno Cremona Mantova EUROPA VERDE, SERVE PIANO DI SOPPRESSIONE IN LOMBARDIA| Dario Ballotta

INCIDENTE PASSAGGIO A LIVELLO LINEA Codogno Cremona Mantova EUROPA VERDE, SERVE PIANO DI SOPPRESSIONE IN LOMBARDIA| Dario Ballotta

L’ennesimo incidente mortale ad un passaggio a livello sulla Codogno Cremona Mantova   ripropone con forza il tema della sicurezza ferroviara e la necessità di far partire un piano di soppressione dei passaggi a livello in Lombardia.

Spesso i  PL sono anche elementi di criticità che con i loro guasti impediscono la regolarità della circolazione dei treni e sono anche causa dei ritardi. La regione Lombardia anziché presentare roboanti “Piani Marschall” da 3,5 miliardi di euro per nuove opere come l’Autostrada Cremona –Mantova,  dovrebbe varare un piano di messa in sicurezza e potenziamento della rete ferroviaria (armamento e sistemi di circolazione) e stradale (ponti e gallerie). 

Oltretutto la tragedia che si è verificata ieri ha ancor più dell’incredibile considerando lo scarso traffico di ferragosto sulle strade locali e il bassissimo numero di convogli (20) transitati ieri  sulla Cremona-Codogno quando la linea ne può portare oltre 80. L’eccezionalità della tragedia non giustifica però alcuna carenza manutentiva.

Dario Balotta Europa Verde Lombardia

Milano 16 agosto 2020

614 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online