Martedì, 27 luglio 2021 - ore 01.07

Indici di vivibilità delle città mondiali 2021

Report di THE ECONOMIST INTELLIGENCE UNIT su come la pandemia globale abbia influenzato la vivibilità delle città mondiali

| Scritto da Redazione
Indici di vivibilità delle città mondiali 2021

The Economist raccogliendo dati da Febbraio a Marzo 2021 ha stilato una classifica delle 10 città più vivibili del mondo:

 

  1. Auckland (Nuova Zelanda)
  2. Osaka (Giappone)
  3. Adelaide (Australia)
  4. Wellington (Nuova Zelanda)
  5. Tokyo (Giappone)
  6. Perth (Australia)
  7. Zurich (Svizzera)
  8. Geneva (Svizzera)
  9. Melbourne (Australia)
  10. Brisbane (Australia)

 

Oltre agli indici legati a: stabilità, assistenza sanitaria, cultura e ambiente, istruzione e infrastrutture, la città di Auckland risulta essere la Città che ha gestito la crisi del Covid-19 in maniera più efficiente, garantendo le aperture di scuole, teatri, ristoranti e altre attrazioni.

Non può essere una coincidenza il fatto che le città in top 10 appartengano per lo più alle stesse nazioni: Nuova Zelanda, Giappone, Australia e Svizzera. 

Nel report è stato determinato anche che le città europee abbiano subito un grosso calo post-pandemia, di cui sono sfortunate protagoniste.

583 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria