Sabato, 01 ottobre 2022 - ore 23.22

Lombardia anticipa a domani il via alle vaccinazioni contro il Vaiolo scimmie

Moratti: 'Informare sui comportamenti rischiosi'

| Scritto da Redazione
Lombardia anticipa a domani il via alle vaccinazioni contro il Vaiolo scimmie

La Lombardia anticipa a domani, anziché giovedì, le somministrazioni del vaccino contro il vaiolo delle scimmie.

A partire dalle 12 sarà possibile prenotare la vaccinazione sul portale regionale (https://prenotasalute.regione.lombardia.it).

Avere già ricevuto una vaccinazione di vaiolo è condizione di esclusione.

    Indicativamente sono da accettare solo vaccinandi con meno di 45 anni.

    Le dosi verranno somministrate dai 'Centri per la prevenzione delle Infezioni Sessualmente Trasmesse' delle Asst/Irccs lombarde. Come si legge in una nota della Dg Welfare, le prime dosi di vaccino 'Jynneos' verranno inoculate a partire da domani e saranno erogate a persone diverse. Successivamente Aria, l'azienda regionale per l'innovazione e gli acquisti, attiverà un sistema di raccolta di prenotazione in previsione dell'arrivo di ulteriori vaccini.

    Prima della vaccinazione un medico effettuerà l'anamnesi per verificare la presenza di controindicazioni e la rispondenza ai requisiti definiti dal ministero. "Oltre all'azione di profilassi - commenta la vicepresidente della Regione Lombardia Letizia Moratti - per controllare la diffusione dei contagi sarà importante l'azione di informazione su eventuali comportamenti a rischio e le precauzioni da prendere a livello individuale". I casi di vaiolo delle scimmie registrati in Lombardia sono 284, di cui 279 uomini e 202 segnalati dall'Ats di Milano. Più delle metà, 152 persone, hanno avuto la febbre tra i sintomi. Le dosi messe a disposizione dal ministero della Salute sono 2.000 per la Lombardia e il criterio di ripartizione sul territorio regionale segue l'andamento dell'epidemia con il 70% dei casi residenti a Milano. (ANSA).

   

189 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria