Lunedì, 21 settembre 2020 - ore 14.39

Messi replica alla Liga

''Clausola da 700 milioni non è più valida''

| Scritto da Redazione
Messi replica alla Liga

Lionel Messi prosegue il braccio di ferro con il Barcellona e la Liga. Chi si attendeva un comunicato conciliatore tra la ‘Pulce’ e il club catalano è stato sicuramente deluso. Il padre del numero 10 argentino, Jorge Horacio Messi ha sostanzialmente replicato alla nota informativa della Liga, smentendo sostanzialmente che chi voglia assicurarsi le prestazioni del sei volte pallone d’oro debba pagare una clausola da 700 milioni di euro.

Non sappiamo quale contratto abbiano analizzato - dice il padre e rappresentante legale di Messi - e quali siano le basi sulle quali concludano che il suddetto avrebbe una "clausola di rescissione" applicabile nel caso in cui il giocatore dovesse decidere di esercitare la clausola unilaterale per liberarsi, con effetto a partire dal termine della stagione 2019/2020. Ciò - prosegue il comunicato - è dovuto a un evidente errore della Liga. Così come indica letteralmente la clausola 8.2.3.6 del contratto firmato dal giocatore col club: "questo indennizzo non si applicherà qualora la risoluzione del contratto per decisione unilaterale del giocatore abbia effetto a partire dal termine della stagione 2019/2020".

Tradotto: Messi continua a sostenere la tesi secondo cui possa liberarsi gratis dal Barcellona. L’impressione è che si vada verso una battaglia legale lunga e dagli sviluppi al momento non preventivabili.

85 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria