Domenica, 31 maggio 2020 - ore 03.02

Milano: arrestati gli autori del ferimento di un uomo

Identificati e arrestati i 3 autori del ferimento di un uomo avvenuto la sera del 15 settembre 2018 a Cinisello Balsamo, in provincia di Milano.

| Scritto da Redazione
Milano: arrestati gli autori del ferimento di un uomo


Identificati e arrestati i 3 autori del ferimento di un 38enne di origine marocchina avvenuto la sera del 15 settembre 2018 a Cinisello Balsamo, in provincia di Milano.

Coordinati dalla Procura di Monza, gli uomini della sezione investigativa del commissariato di Cinisello Balsamo, supportati anche dalle riprese delle telecamere di video- sorveglianza, sono riusciti a ricostruire gli spostamenti dei 3 e la dinamica del ferimento.

La vittima era stata ferita ad una gamba con due colpi di pistola esplosi da due uomini a bordo di uno scooter.

In particolare, gli investigatori hanno accertato che i due autori del ferimento, precedentemente, si trovavano all’interno dello stesso bar dove era scoppiata una lite tra i tre avventori. Dopo essersi allontanati a bordo di una lancia Y, erano tornati indietro a bordo di uno scooter ed avevano esploso dei colpi d’arma da fuoco all’indirizzo della vittima, che stava tornando a casa.

Dalle analisi effettuate dagli investigatori è emerso che l’auto dei due malviventi era stata già utilizzata in altre occasioni per compiere alcune rapine nel comune di Cinisello Balsamo e nelle zone limitrofe; lo scooter, invece, di proprietà di uno degli indagati  era senza dubbio presente nel luogo dell’agguato del 38enne marocchino.

Inoltre l’uomo era certamente l’autore di un altro grave ferimento ai danni di un noto pregiudicato della zona, colpito alle gambe, pochi giorni prima, con una mazza da baseball.

I tre arrestati , a vario titolo, sono accusati di lesioni personali aggravate, porto ingiustificato di armi ed oggetti atti all’offesa e ricettazione: tutti già noti per reati contro il patrimonio e spaccio di sostanze stupefacenti.

L’arresto di uno degli indagati è avvenuto a Catanzaro in collaborazione con gli uomini della Squadra mobile della città.

211 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria