Lunedì, 17 gennaio 2022 - ore 20.14

Nasce European Newsroom

L’annuncio al forum europeo dei mezzi di informazione

| Scritto da Redazione
Nasce European Newsroom

Nell’ambito della seconda edizione del forum europeo dei mezzi di informazione per discutere della trasformazione dell’industria dei media, la Commissione europea ha annunciato ieri che intende sostenere lo sviluppo di “European Newsroom”, una sala stampa europea che riunirà 16 agenzie di stampa.

"Se lavoriamo insieme a livello transfrontaliero, i media sono più forti”, ha sostenuto Vera Jourová, Vicepresidente per i Valori e la trasparenza. “Abbiamo visto quanto possano essere straordinari i risultati delle indagini transfrontaliere, come nel caso dei recenti Pandora papers. Mediante la sala stampa europea e una serie di nuovi partenariati giornalistici che si concretizzeranno entro la fine dell'anno, la Commissione incrementa il sostegno a questo tipo di collaborazioni".

Come chiarito da Thierry Breton, Commissario per il Mercato interno, "stiamo organizzando lo spazio dell’informazione europeo e incrementando l'accesso dei cittadini a informazioni di qualità. Questa prima sala stampa paneuropea consentirà ai giornalisti di riferire congiuntamente sugli affari dell'UE e di promuovere uno spirito di collaborazione anche in patria. Il prossimo anno presenteremo una legge sulla libertà dei media per promuoverne il pluralismo e migliorare la resilienza del settore nel suo complesso".

La prima edizione del forum europeo dei mezzi di informazione si è tenuta nel marzo 2021 e ha contribuito alla stesura della prima raccomandazione della Commissione agli Stati membri sulla sicurezza dei giornalisti. La seconda edizione ha riunito le parti interessate del settore dei media per discutere circa i flussi di entrate, i modelli di business, il coinvolgimento della comunità, la diversità, la convergenza dei media, i nuovi formati e i partenariati.

Il forum rientra in un più ampio sforzo volto a sostenere la ripresa e la trasformazione dei settori dei media e degli audiovisivi, come annunciato nel relativo piano d'azione. Ciò include un aumento dei finanziamenti dell'UE per progetti nel settore dei media, come la sala stampa europea, a seguito di un invito a presentare proposte da 1,76 milioni di euro. Grazie all'iniziativa verrà istituito un polo in cui i corrispondenti lavoreranno insieme sulle questioni relative all’Unione. Il progetto sarà operativo a partire da gennaio. (aise) 

111 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria