Mercoledì, 23 settembre 2020 - ore 14.00

Pasini in trattoria, poi bruciato corpo

Stampa, avrebbe mangiato con amici con cadavere Sabrina in auto

| Scritto da Redazione
Pasini in trattoria, poi bruciato corpo

Emergono nuovi dettagli sul Ferragosto in cui è scomparsa Sabrina Beccalli. Alessandro Pasini, l'impiegato cremasco in carcere con l'accusa di omicidio e distruzione di cadavere, sospettato di aver prima ucciso e poi dato alle fiamme il corpo della 39enne di Crema - riporta la Provincia di Cremona - , sarebbe andato a pranzo in trattoria, con alcuni amici, prima di risalire in auto con il cadavere a bordo, raggiungere le campagne di Vergonzana e lì dar fuoco all'auto in cui sono stati trovati i resti carbonizzati ormai ritenuti - in attesa della comparazione del Dna - di Sabrina.

L'avvocato difensore di Pasini, Paolo Sperolini, ha annunciato un memoriale difensivo.

146 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria