Venerdì, 20 settembre 2019 - ore 12.13

Roberto Fico (M5S) Presidente Camera , Maria Elisabetta Alberti Casellati (FI) al Senato. PD fuori gioco di Gian Carlo Storti

Con l’accordo Movimento 5 Stelle e centro destra (FI-Lega FdI) eletti i presidenti di Camera e Senato. Il PD vota candidati di bandiera ed è plasticamente fuori gioco.

| Scritto da Redazione
Roberto Fico (M5S) Presidente Camera , Maria Elisabetta Alberti Casellati (FI) al Senato. PD fuori gioco di Gian Carlo Storti

Roberto Fico (M5S) Presidente Camera , Maria Elisabetta Alberti Casellati (FI) al Senato. PD fuori gioco di Gian Carlo Storti

Con l’accordo Movimento 5 Stelle e centro destra (FI-Lega FdI) eletti i presidenti di Camera e Senato. Il PD vota candidati di bandiera ed è plasticamente fuori gioco.

Camera dei Deputati.Roberto Fico (M5S) risulta eletto presidente della Camera con voti 422, Giachetti 102, Fraccaro 7, Brunetta 3. I viti dispersi sono stati 5, 60 le schede bianche, 21 le nulle. Il quorum richiesto era di 311 voti.

Senato.  Eletta Maria Elisabetta Alberti Casellati (FI), prima donna a ricoprire il ruolo di seconda carica dello Stato. A lei sono arrivati 240 voti. Valeria Fedeli (Pd) ha incassato 54 voti, mentre le bianche sono state 14. Una sola preferenza per Paolo Romani, 3 per Calderoli, 1 per Zanda, 2 per la Segre, 1 per Gasparri, 2 per Pinotti, una nulla.

Personalmente concordo il giudizio di Pierfrancesco Majorino (assessore PD comune di Milano): “ Ma se avessimo percorso la strada di un tentato accordo con M5S per eleggere, che so, Fico alla Camera e Bonino (o Zanda o chi volete voi) al Senato non sarebbe stato meglio? Questa situazione (molto brutta) è frutto del voto, delle scelte degli altri e in piccola parte anche delle nostre. Se siamo onesti ce lo dobbiamo dire (poi certo la posizione può essere quella di Renzi del tentare a tutti i costi di favorire l'accordo Lega-M5S e confidare nel "tanto peggio tanto meglio", strategia spregiudicata che indubbiamente qualche voto in più un giorno può portarlo. Basta che chiamiamo le cose con il loro nome)”.

Insomma, il Pd è ormai totalmente fuori gioco. Non si passa alla riscossa con una quadro politico che si ispira al ‘ tanto peggio  tanto meglio’. Questo partito deve trovare le energie per liberarsi  da quello che è stato definito ‘ il renzismo’ che anche dopo la sconfitta  detta  la linea. Basta ! Non se ne può più.

 

 

 

1236 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online