Sabato, 20 agosto 2022 - ore 03.56

Slovacchia Sme: Most-Hid ha chiesto alla coalizione il ritiro della causa sulle quote obbligatorie

Dalla Lega per i diritti umani (HRL) dicono che il governo sarà comunque chiamato prima o poi a una discussione sui rifugiati, dal momento che sicuramente si dovranno affrontare diverse problematiche sia nazionali che estere in relazione alla crisi dei migranti, e sarà necessario prendere una posizione responsabile.

| Scritto da Redazione
Slovacchia Sme: Most-Hid ha chiesto alla coalizione il ritiro della causa sulle quote obbligatorie

In un articolo pubblicato oggi, il quotidiano Sme nota che non c’è una sola parola su rifugiati nell’elenco di quasi settanta priorità di programma che è stato firmato dal quadripartito di coalizione composto da Smer-SD, SNS, Most-Hid e #Siet. E questo nonostante la posizione unitaria sulla crisi migratoria fosse stata nominata da Smer tra i criteri chiave per la selezione dei partner di coalizione.

Secondo informazioni che il giornale ha ottenuto da alcune fonti, la questione dei rifugiati è stata discussa durante le negoziazioni sulle priorità del programma, ma all’ultimo minuto l’accordo finale è stato bloccato da Most-Hid, che chiedeva il ritiro della causa contro le quote obbligatorie di ridistribuzione dei migranti presentato dal governo a dicembre alla Corte europea di giustizia. Il partito di Bela Bugar avrebbe anche chiesto che la Slovacchia accolga più rifugiati di quanti si era impegnato a fare il governo uscente.

(Fonte Sme) Fonte: buongiorno slovacchia

970 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online