Giovedì, 20 giugno 2024 - ore 18.21

''STORIE CON LE ALI: RACCONTI, CANTI E VITE DI UNA COMUNITÀ''

Daniele Goldoni torna ad esibirsi a Casteldidone per restituire in forma artistica i racconti di una vita, le emozioni del passato e i sentimenti del presente, le tradizioni di ieri e le speranze di domani

| Scritto da Redazione
''STORIE CON LE ALI: RACCONTI, CANTI E VITE DI UNA COMUNITÀ''

Domenica 31 Luglio, alle ore 21:00, si rinnova l’appuntamento con “Storie con le Ali: racconti, canti e vite di una comunità”, lo spettacolo di e con Daniele Goldoni che dà voce ai racconti dei tempi passati, alle tradizioni conservate nella memoria e nel cuore, alle emozioni del passato e ai sentimenti del presente. L’iniziativa rappresenta un’altra importante tappa del progetto Porte Aperte (ID2288567 approvato e finanziato con DDUO n.162982020 da MLPS attraverso RL) promosso da Associazione La Tenda di Cristo per sostenere e valorizzare i legami di comunità attraverso la narrazione e la forma artistica e si ripresenta a Casteldidone ad un anno esatto dal suo debutto, per continuare il viaggio di riscoperta dell'inestimabile patrimonio di racconti, talenti e ricordi che sta riaffiorando. 

L’evento è organizzato dall’Associazione La Bussola odv che, sin dallo scorso anno, aderendo al progetto Porte Aperte, ha accompagnato il cantautore e narratore Daniele Goldoni alla scoperta del Paese, della sua storia e della sua gente, organizzando incontri con gli abitanti, visite ai luoghi più significativi, interviste e raccolta di materiali storici. Momenti preziosi dai quali emerge un vero e proprio tesoro fatto di storie e di vite, sapientemente connesse per essere restituite in forma artistica e per instaurare un dialogo aperto e costruttivo con i partecipanti, che potranno aggiungere storie, emozioni, aneddoti e riflessioni sul tema della comunità. 

Uno spettacolo in continuo divenire, coinvolgente ed emozionante nel quale incontrare se stessi e gli altri, rispolverando ricordi di volti e sorrisi cari e ritrovando amicizie solide e affetti immutati. “Siamo molto grati a La Tenda di Cristo e a Daniele Goldoni per averci coinvolto in questo progetto – spiega Chiara Bottini de La Bussola odv -. Quest’esperienza ci sta davvero aprendo tante porte e anche il cuore. Vediamo il nostro Paese che rivive, si rianima e si lascia coinvolgere con entusiasmo per raccontare ciò che siamo e ciò che ci lega. Per qualcuno è una scoperta, per altri una riscoperta. Per tutti un’emozione”. Appuntamento dunque per domenica 31 luglio, alle ore 21:30 in Piazza Giovanni Paolo II a Casteldidone.

Per ulteriori informazioni: labussolaodv@gmail.com

535 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria