Venerdì, 15 novembre 2019 - ore 01.06

Trump, un protagonista pericoloso per il futuro di Benito Fiori (Cremona)

In questi ultimissimi giorni il Santa Ana wind, il corrispettivo californiano del nostro foehn, ma con caratteristiche ben diverse nei livelli di temperatura e di secchezza perché proveniente dalle zone desertiche dell'interno, soffia verso la costa del Pacifico alimentando a dismisura gli incendi che avanzano a 4.000 m2 al minuto.

| Scritto da Redazione
Trump, un protagonista pericoloso per il futuro di Benito Fiori (Cremona)

Trump, un protagonista pericoloso per il futuro di Benito Fiori (Cremona)

In questi ultimissimi giorni il Santa Ana wind, il corrispettivo californiano del nostro foehn, ma con caratteristiche ben diverse nei livelli di temperatura e di secchezza perché proveniente dalle zone desertiche dell'interno, soffia verso la costa del Pacifico alimentando a dismisura gli incendi che avanzano a 4.000 m2 al minuto.

Ed i numeri sono davvero drammatici: 23 morti, un centinaio di dispersi, 30.000 abitazione distrutte, 250.000 persone in fuga.

La California, una volta l’Eldorado degli Usa, da anni è soggetto ad un pesante fenomeno di siccità e la valutazione degli scienziati è che questa terra sta anticipando i drammatici scenari che, se non si farà abbastanza, a livello generale sono previsti entro il 2030. Uno Stato, la California, che consapevolmente sta facendo scelte autonome molto significative in difesa dell’ambiente rispetto a quelle del governo federale (in particolare da Governatori, come l’ex attore Arnold Schwarzenegger, dello stesso partito di Trump): dal 2015 è in atto un razionamento del 25% dell’uso dell’acqua ed è in avanzata costruzione un depuratore che renderà potabile anche le acque reflue di ogni tipo, comprese quelle “domestiche” e della zootecnia. 

A fronte di quanto in questi giorni sta succedendo nel più ricco e avanzato Stato del suo paese oggi in ginocchio, il presidente americano Donald Trump ha così commentato: «Non c’è alcuna ragione per questi incendi enormi, mortali e costosi in California, tranne il fatto che la gestione forestale è molto scarsa. Migliaia di milioni di dollari sono dati ogni anno e si perdono molte vite, tutto a causa di una cattiva gestione assoluta delle foreste. O vi si pone rimedio ora o non ci saranno più aiuti federali». Visto che in questi ultimi anni gli incendi in California si sono fatti sempre più frequenti e distruttivi, è difficile dimenticare invece la gestione dell’acqua di quelle terre. Oltre all’uso massivo in agricoltura, è stato scriteriato quello per produrre energia elettrica e rendere scintillante e fascinosa per gli americani la città di Las Vegas con il risultato che il mitico fiume Colorado ormai nei suoi ultimi chilometri è diventato un rigagnolo e non sempre riesce ad arrivare al mare.

Trump, in quanto uno degli uomini più potente della Terra, è ormai una minaccia per l’umanità per le sue prese di posizione a difesa del carbone e del petrolio e quindi contro la causa prima dei cambiamenti climatici in corso, il riscaldamento globale, offendendo quanto ritiene il 97,2% della comunità scientifica mondiale.

Benito Fiori (Cremona)

 

306 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online