Sabato, 28 marzo 2020 - ore 21.48

World Urban Forum di UN Habitat: agire per dare un futuro migliore alle città

Le Abu Dhabi Declared Actions per raggiungere gli Obiettivi di sviluppo sostenibile

| Scritto da Redazione
World Urban Forum di UN Habitat: agire per dare un futuro migliore alle città

Il decimo World Urban Forum di UN Habitat, tenutosi ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti, ha visto la partecipazione di oltre 13.000 delegati che hanno partecipato a più di 540 eventi ufficiali e si è concluso con un invito a un’azione comune per garantire un futuro migliore alle città.

La direttrice esecutiva di UN Habitat, Maimunah Mohd Sharif, ha detto che durante i 6 giorni del meeting «I delegati di ogni ceto sociale hanno insistito sull’importanza di un obiettivo comune, quello di lasciare alle generazioni future in eredità un mondo migliore.

La presidente dell’Assemblea di UN ‘habitat, la sottosegretaria agli affari multilaterali e i diritti umani del Messico, Martha Delgado, che ha co-presieduto il gruppo consultivo che ha preparato la dichiarazione finale della WUF10, ha detto che le Abu Dhabi Declared Actions approvate hanno ascoltato i pensieri, i desideri e le aspirazioni dei partecipanti.

Le Abu Dhabi Declared Actions comprendono gli impegni di organizzazioni internazionali, governi nazionali, locali e regionali, settore privato, società civile, università e altri protagonisti per i prossimi due anni e oltre per il raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (DDG) concordati dai leader mondiali nel 2015.

Secondo la Sharif, «Tutti gli obiettivi di sviluppo sostenibile sono stati riuniti nell’obiettivo “urbano” dell’SDG 11 di raggiungere obiettivi di inclusività, sicurezza, resilienza e sostenibilità. Grazie alle Abu Dhabi Declared Actions, ora abbiamo i componenti per fare “cosa”, “come” e “quando”».

Il direttore esecutivo degli affari strategici del dipartimento dei Comuni e dei trasporti di Abu Dhabi el coordinatore generale del WUF10, Mohamed Al Khadar Al Ahmed, ha aggiunto che «La cooperazione con UN Habitat consiste non solo nel pianificare le nostre città, ma anche nel renderle dei capolavori, il che fa una grande differenza».

In un videomessaggio, il presidente dell’Assemblea generale dell’Onu, Tiijani Muhammad-Bande, ha ripreso il tema del WUF10: “Cities of Opportunities: Linking Culture and Innovation” e ha ricordato che «Se vogliamo creare un mondo migliore per tutti, dobbiamo intervenire con urgenza per utilizzare la cultura e l’innovazione come acceleratori per l’attuazione degli SDG».

Il prossimo World Urban Forum si terrà nel 2022 si terrà a Katowice, in Polonia e la ministra polacca per i fondi di sviluppo e la politica regionale, Malgorzata Jarosinska-Jedynak, ha detto che sarà un evento storico e ha anticipato che «Il Forum punterà a mostrare la trasformazione urbana avvenuta nell’Europa centrale e orientale negli ultimi 30 anni. A Katowice, vogliamo parlare di una giusta trasformazione, cambiamenti che non si lasciano nessuno alle spalle». Il che, in una delle regioni del mondo con il più alto livello di ineguaglianza sociale, sarebbe bello, se fosse anche vero.

151 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online