Giovedì, 15 aprile 2021 - ore 03.15

AL VIA IL NUOVO SISTEMA DI CONTROLLO DELLE IMPORTAZIONI DELL'UE

| Scritto da Redazione
AL VIA IL NUOVO SISTEMA DI CONTROLLO DELLE IMPORTAZIONI DELL'UE

La Commissione europea inaugura oggi il nuovo sistema di controllo delle importazioni (ICS2), un importante irrobustimento della "prima linea di difesa" dell'unione doganale contro le minacce alla sicurezza rappresentate dal traffico illecito di merci attraverso le frontiere esterne dell'UE.

L'ICS2 è la nuova piattaforma di gestione anticipata dei rischi del trasporto merci al centro della riforma del programma di sicurezza preliminare all'arrivo delle merci. Nella prima fase, l'ICS2 si concentrerà sulle spedizioni postali e per espresso che arrivano o attraversano l'UE per via aerea; verrà poi applicato a tutti i modi di trasporto merci. Tra il 15 marzo 2021 e il 1º marzo 2024 sostituirà gradualmente, in tre fasi, l'attuale sistema di controllo delle importazioni.

"Il varo di oggi comporterà un cambio di passo nella capacità delle dogane di proteggere i nostri cittadini e il mercato interno dell'UE da minacce di vasta portata poste dal traffico di merci pericolose e illegali”, ha commentato Paolo Gentiloni, Commissario per l'Economia. “Ciò contribuirà a rendere più efficiente ed efficace l’approccio ai controlli doganali basato sul rischio applicato alle nostre catene di approvvigionamento in rapida evoluzione. Questo sistema inoltre sosterrà la parità di condizioni e agevolerà gli scambi commerciali legittimi attraverso le nostre frontiere esterne".

I dati raccolti dall'ICS2 contribuiranno anche ai lavori in corso riguardanti la capacità di analisi a livello dell'Unione, come indicato nel recente piano d'azione doganale dell'UE. Sono inoltre allo studio collegamenti di dati con il Sistema d'informazione Schengen e con Europol per rafforzare ulteriormente la collaborazione sui rischi per la sicurezza. (aise) 

115 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria