Mercoledì, 23 settembre 2020 - ore 17.33

Alunni in ginocchio perché non hanno i banchi.

Toti: ''È inaccettabile''

| Scritto da Redazione
Alunni in ginocchio perché non hanno i banchi.

Nel giorno dell’inaugurazione dell’anno scolastico 2020-2021, che ha visto la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina e il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella partecipare a una cerimonia svoltasi a Vo’ Euganeo, uno dei comuni simbolo della lotta al coronavirus, il governatore della Liguria Giovanni Toti ha pubblicato sulle sue pagine social una foto scattata in una scuola genovese in cui i bambini non hanno ancora i banchi monoposto. Toti scrive un messaggio rivolgendosi direttamente alla ministra Azzolina:

“Cara Azzolina, questi sono gli alunni di una classe genovese, che scrivono in ginocchio perché non hanno i banchi che avevate promesso. E non sarebbero gli unici purtroppo! I nostri bambini, le maestre e le famiglie non meritano questo trattamento, soprattutto dopo i sacrifici fatti in questi mesi in cui era anche un dovere morale lavorare per evitare tutto questo. Io lo trovo inaccettabile e sto già scrivendo una lettera alla Direzione scolastica per intervenire immediatamente. Un’immagine come questa non è degna di un Paese civile come l’Italia”

Tra i commenti qualcuno accusa Toti di aver usato una foto relativa a una scuola di Amatrice dopo il terremoto, ma al momento risulta che l’immagine e la notizia siano vere e che a Genova sia davvero successo a dei ragazzini di dover usare le sedie come banco.

 

158 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria