Venerdì, 14 dicembre 2018 - ore 09.48

Apertura ferragostana al MuSa di Salò e mostra Italianissima sbarca su Spotify

Il MuSa di Salò sarà aperto anche per Ferragosto dalle h. 10 alle h. 20 ed è sbarcata su Spotify una nuova playlist dal titolo Mostra Italianissima in musica.

| Scritto da Redazione
Apertura ferragostana al MuSa di Salò e mostra Italianissima sbarca su Spotify

Salò, 14 agosto 2018 – Dal 13 agosto sbarca anche sulla piattaforma Spotify la playlist Mostra Italianissima in musica, dedicata alla migliore musica italiana dagli anni '30 agli anni '70, che farà (ri)scoprire l'Italia com'era attraverso le melodie più significative dei decenni inerenti alla mostra.

Fino al 9 dicembre allestita al MuSa - Museo di Salò, la mostra Italianissima ha voluto utilizzare la collezione Alberto della Ragione del Museo Novecento di Firenze come testimonianza, di quanto l'arte italiana stesse cambiando nel corso del Novecento. Radunate per diverse tematiche in modo da portare il visitatore lungo un percorso nell'arte e nel pensare dell'epoca, la mostra racconta attraverso le opere esposte il XX secolo, le sue scoperte e le sue contraddizioni.

Come l’allestimento raduna i maggiori artisti del Novecento come Carrà, Casorati, Lucio Fontana, De Chirico, Guttuso, Virgilio Guidi, Piero Manzoni anche questa playlist racconta uno spaccato di vita dell’Italia attraverso la musica.

Nella playlist Mostra Italianissima in musica ci sono i maggiori successi dagli anni ’30 e ‘40 come Tulli Tulli Pan del Trio Lescano o le hits del Quartetto Cetra o Voglio vivere così di Claudio Villa agli anni del dopoguerra con le canzonette all’italiana come Bugiarda di Caterina Caselli a 24000 baci di Celentano o il Ballo del mattone di Rita Pavone.

Altri successi all’interno della playlist che non potevano mancare sono le maggiori canzoni di musicisti o cantanti come Mina, Patty Pravo, Battiato, Morandi, Mia Martini, Loredana Berté, Gaber, De Gregori, De André, Bennato, Baglioni e tantissimi altri che si potranno scoprire su spotify.

Questa playlist fa parte del progetto di presentare l’attuale mostra non solo attraverso le tele e le sculture allestite al MuSa di Salò, ma anche attraverso le “altri arti” quali la musica, il cinema e così via. Proprio per quest’ultimo a breve, saranno rivelati gli eventi organizzati per il mese di settembre.

Infine, si segnala che il MuSa -Museo di Salò insieme a tutte le collezioni permanenti del Museo Archeologico Mucchi, del Museo del Nastro Azzurro, della mostra Il Culto del Duce e della mostra Da Gasparo da Salò al Violino di seta di ragno vi aspetta anche nella giornata di Ferragosto con orario continuato dalle ore 10:00 alle ore 20:00 con ultimo ingresso alle ore 19:00.

 

Il taglio del nastro della mostra Italianissima, lo scorso 13 aprile con il Direttore

Generale del museo Giordano Bruno Guerri, l'Assessore Regionale della Cultura

Stefano Bruno Galli e il Sindaco di Salò, Giampiero Cipani.

403 visite

Articoli della stessa categoria