Mercoledì, 08 dicembre 2021 - ore 14.51

BESTEMMIA E VIENE ACCOLTELLATO

a Tavazzano di Lodi

| Scritto da Redazione
BESTEMMIA E VIENE ACCOLTELLATO
Due conviventi egiziani residenti a Tavazzano(LO) litigano per il cibo e per una bestemmia: uno si infuria, accoltella l’altro e lo prende ad ombrellate.
Tragedia sfiorata in un appartamento tavazzanese di via Pesa.
 
Un egiziano è accorso, dopo aver ricevuto la chiamata terrorizzata di un amico connazionale e ha chiesto aiuto ai carabinieri. “Correte, è stato accoltellato dal convivente egiziano, ha paura che lo uccida”.
Al proprio arrivo i militari del radiomobile e della stazione locale hanno trovato l’aggressore barricato in camera, con il passaporto e una valigia pronta e il coltello già pulito dal sangue.
Convinto ad uscire, ha ricostruito insieme ai militari l’accaduto e infine arrestato per tentato omicidio.
 
Il ferito, suturato con dodici punti al braccio, è stato portato all’ospedale Maggiore di Lodi per le cure del caso.
 
Secondo quanto ricostruito dai militari, se non avesse anteposto l’arto, l’uomo sarebbe stato colpito al cuore.
441 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria