Sabato, 20 agosto 2022 - ore 08.01

Calo consistente del numero di turisti in Slovacchia nel 2014

Nei dodici mesi del 2014 hanno trascorso in Slovacchia una vacanza 3,73 milioni di persone

| Scritto da Redazione
Calo consistente del numero di turisti in Slovacchia nel 2014

Nel 2014 il numero di turisti in Slovacchia è sceso del 7,9% secondo i dati dell’Ufficio di Statistica nazionale annunciati dall’Agenzia Slovacca per il Turismo SACR. L’inverno mite, con un Natale senza neve sulle montagne della Slovacchia, ha dato il colpo di grazia a un’annata già non rigogliosa in termini di soggiorni e arrivi. Tra le ragioni che hanno causato questa situazione le oscillazioni delle valute dei paesi limitrofi contro l’euro, in particolare il rublo russo, e il conflitto ucraino.

Nei dodici mesi del 2014 hanno trascorso in Slovacchia una vacanza 3,73 milioni di persone, dei quali 1,48 milioni erano stranieri e 2,25 milioni slovacchi. Lo stesso numero superava i 4 milioni nel 2013, che era comunque un record. La maggior parte degli arrivi dall’estero riguarda i turisti cechi (437mila), seguiti da polacchi (158mila) e tedeschi (138mila).

In controtendenza invece la spesa globale dei turisti stranieri, che è stata di 1,9 miliardi di euro (dato della Banca Centrale / NBS), circa 16 milioni più dell’anno precedente.

Malgrado l’inizio dell’inverno abbia portato perdite ai resort sciistici, il prosieguo della stagione sembrerebbe comunque essere andato piuttosto bene, il che aiuterà a invertire la tendenza nelle prossime statistiche, secondo SACR.

Fonte: Buongiorno Slovacchia

840 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

AISE NORVEGIA: NASCE L’ASSOCIAZIONE ‘ITALIANI A TRONDHEIM’ IL 3 GIUGNO LA PRESENTAZIONE

AISE NORVEGIA: NASCE L’ASSOCIAZIONE ‘ITALIANI A TRONDHEIM’ IL 3 GIUGNO LA PRESENTAZIONE

TRONDHEIM- È già presente sul web con una pagina facebook appena lanciata e si prepara a presentarsi dal vivo anche ai connazionali: parliamo dell’associazione “Italiani a Trondheim - Itat” nata – si legge sul sito web – per “perseguire le finalità di solidarietà civile, culturale e sociale volte alla promozione dell’integrazione e dell’aggregazione della comunità italiana a Trondheim e in Norvegia”.
AISE ITALIA-AUSTRIA: A TRIESTE INCONTRO FRA PARTNER TRANSFRONTALIERI

AISE ITALIA-AUSTRIA: A TRIESTE INCONTRO FRA PARTNER TRANSFRONTALIERI

Il valore aggiunto dei Gruppi Europei di Cooperazione Territoriale (Gect) nella politica di coesione post 2020 è il tema al centro dei due giorni di lavoro che coinvolgeranno istituzioni europee e partner transfrontalieri partecipanti al progetto Fit4Co Fit for Cooperation e che si svolgeranno a Trieste oggi e domani, 11 e 12 aprile, nel salone di rappresentanza del palazzo della Regione Friuli Venezia Giulia in piazza Unità d'Italia.