Lunedì, 23 maggio 2022 - ore 16.59

CODACONS CR: INQUINAMENTO ATMOSFERICO, MISURE ANTISMOG

COSA E’ STATO FATTO CONCRETAMENTE NEGLI ULTIMI ANNI E MESI PER EVITARE DI TROVARCI NUOVAMENTE AL PUNTO DI PARTENZA IN TEMA DI INQUINAMENTO AMBIENTALE?

| Scritto da Redazione
CODACONS CR: INQUINAMENTO ATMOSFERICO,  MISURE ANTISMOG

CODACONS CREMONA: INQUINAMENTO ATMOSFERICO, SCATTATE LE MISURE ANTISMOG DI PRIMO LIVELLO.

CI RISIAMO. COSA E’ STATO FATTO CONCRETAMENTE NEGLI ULTIMI ANNI E MESI PER EVITARE DI TROVARCI NUOVAMENTE AL PUNTO DI PARTENZA IN TEMA DI INQUINAMENTO AMBIENTALE? RISPONDIAMO CON CERTEZZA: NULLA.

Cremona: Da venerdì 14 gennaio sono attivate in provincia le misure antismog di primo livello come previsto dalla DGR 3606/2020. Sono ormai ben più di 4 i giorni consecutivi di superamento dei limiti giornalieri di Pm10 che si assesta in provincia alla ragguardevole somma di 59 mg per metro cubo. Relativamente al traffico, le limitazioni si attivano nei Comuni con oltre 30.000 abitanti e in quelli aderenti su base volontaria in fascia 1 e 2. In questo caso non possono circolare le auto di classe fino a euro4 diesel, comprese quelle dotate di filtro antiparticolato, dalle 8.30 alle 18.30. Oltre a quelle già soggette alle limitazioni permanenti. Per quanto riguarda le misure su riscaldamento e agricoltura, le limitazioni si applicano a tutti i comuni della provincia interessata dai superamenti continuativi e prevedono il divieto di utilizzo di generatori di calore domestici a biomassa legnosa – in presenza d’impianto di riscaldamento alternativo – con emissioni inferiori o uguali a 3 stelle e il limite a 19 gradi delle temperature all’interno degli edifici, con tolleranza di 2 gradi. Relativamente alle limitazioni in agricoltura, è vietato lo spandimento dei reflui zootecnici, salvo iniezione diretta o interramento immediato.

Codacons: “Questi dati, purtroppo, non fanno che confermare una tendenza in atto da anni. La domanda sorge spontanea: cosa è stato fatto di concreto negli ultimi mesi per evitare che la situazione tornasse praticamente al punto di partenza? Nulla di nulla, le concentrazioni inquinanti crescono continuamente ed ogni inverno ci ritroviamo al punto di partenza. Per informazioni sul tema e segnalazioni contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com  o al recapito 347.9619322”.

Ufficio Stampa: 393/9803854

546 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online