Domenica, 18 aprile 2021 - ore 20.28

CODACONS CREMA: PEDONE INVESTITO DA UN’AUTO, IL FERITO E’ STATO RICOVERATO

C’E’ UNA SOLA SOLUZIONE PER EVITARE IL RIPETERSI DI QUESTI ACCADIMENTI ED E’ L’ISITUZIONE DEL LIMITE DI VELCOITA’ A 30 KM/H NELLE STRADE URBANE.

| Scritto da Redazione
CODACONS CREMA: PEDONE INVESTITO DA UN’AUTO, IL FERITO E’ STATO RICOVERATO

CODACONS CREMA: PEDONE INVESTITO DA UN’AUTO, IL FERITO E’ STATO TRASPORTATO ALL’OSPEDALE MAGGIORE.

C’E’ UNA SOLA SOLUZIONE PER EVITARE IL RIPETERSI DI QUESTI ACCADIMENTI ED E’ L’ISITUZIONE DEL LIMITE DI VELCOITA’ A 30 KM/H NELLE STRADE URBANE.

Crema: Ha riportato contusioni e sospette fratture, ma fortunatamente non è in gravi condizioni, il 61enne investito 3 giorni fa alle 7 in via padre Agostino Cazzulli, la strada che da Capergnanica porta a Ombriano, superando la tangenziale grazie a un cavalcavia. Al volante di una Toyota Yaris c'era un 80enne cremasco. Il 61enne procedeva a piedi in direzione della città. L'auto lo ha investito alle spalle. Sul posto medico e ambulanza del 118. Il ferito è stato trasferito al Maggiore. Dei rilievi si sono occupati gli agenti della polizia locale.

Codacons: “Ancora l’investimento di un pedone da parte di un’auto; da chiarire le dinamiche dell’incidente ma se fosse dovuto all’alta velocità è la prova che solo riducendo i limiti a 30 Km/h nei centri urbani le nostre strade possono diventare più sicure per i pedoni. Un’iniziativa che già nel comune di Tromelllo, in provincia di Pavia, è stata presa e sarebbe il caso diventasse un modello. Per informazioni sul tema e segnalazioni contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com  o al recapito 347.9619322”.

Ufficio Stampa: 393/9803854

756 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online