Venerdì, 05 giugno 2020 - ore 03.59

Codacons REBECCO D’OGLIO: CORONAVIRUS, RAVE PARTY IN PIENA ZONA GIALLA.

CODACONS: IN BARBA A TUTTI I DIVIETI 300 RAGAZZI SI SONO RADUNATI PER UN RAVE PARTY, EVITIAMO INUTILI ALLARMISMI MA IL FATTO E’ GRAVE. OGGI ESPOSTO IN PROCURA PER VALUTARE LA SUSSISTENZA DI EVENTUALI FATTISPECIE DI REATO.

| Scritto da Redazione
Codacons REBECCO D’OGLIO: CORONAVIRUS, RAVE PARTY IN PIENA ZONA GIALLA.

Codacons REBECCO D’OGLIO: CORONAVIRUS, RAVE PARTY IN PIENA ZONA GIALLA.

CODACONS: IN BARBA A TUTTI I DIVIETI 300 RAGAZZI SI SONO RADUNATI PER UN RAVE PARTY, EVITIAMO INUTILI ALLARMISMI MA IL FATTO E’ GRAVE. OGGI ESPOSTO IN PROCURA PER VALUTARE LA SUSSISTENZA DI EVENTUALI FATTISPECIE DI REATO.

Rebecco d’Oglio: Un raduno in piena regola con oltre 300 ragazzi giunti da tutte le parti del Nord completamente indifferenti ai provvedimenti e consigli delle autorità che consigliano di evitare qualsiasi assembramento di persone per il rischio di contagi da Covid-19.

Il tutto è avvenuto a Robecco d’Oglio, a pochi chilometri dal lodigiano, epicentro del focolaio. Secondo i primi accertamenti i partecipanti al rave sono arrivati a bordo di una sessantina di veicoli provocando ingorghi e problemi vari alla circolazione.

Codacons: “Al momento è il caso di evitare inutili allarmismi, non ci sono problemi per l’ordine pubblico ma l’incontro sta comprensibilmente creando allarme sotto il diverso profilo della tutela della salute. E’ il caso di procedere con un esposto al fine di valutare la sussistenza di eventuali fattispecie di reato commesse dagli organizzatori. Per informazioni e segnalazioni contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com  o al recapito 347.9619322”.

Ufficio Stampa: 393/9803854

737 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online