Venerdì, 20 maggio 2022 - ore 16.22

Crema: Il candidato sindaco del centrosinistra Fabio Bergamaschi era nel quartiere di San Bernardino/Vergonzana

| Scritto da Redazione
Crema: Il candidato sindaco del centrosinistra Fabio Bergamaschi era nel quartiere di San Bernardino/Vergonzana Crema: Il candidato sindaco del centrosinistra Fabio Bergamaschi era nel quartiere di San Bernardino/Vergonzana Crema: Il candidato sindaco del centrosinistra Fabio Bergamaschi era nel quartiere di San Bernardino/Vergonzana Crema: Il candidato sindaco del centrosinistra Fabio Bergamaschi era nel quartiere di San Bernardino/Vergonzana

Un quartiere, diverse realtà; toccate con mano questa mattina (sabato 2 aprile) dal candidato sindaco del centrosinistra Fabio Bergamaschi. La tappa, l’ottava, in quel di San Bernardino/Vergonzana della campagna di ascolto tra i cittadini che va sotto lo slogan ‘Incontra Fabio’. San Bernardino dall’anima sociale, con Caritas e ‘Fare legami’ in prima fila e quello dall’aspetto commerciale, formato dalle variegate attività che si affacciano su via Brescia. E proprio da chi ogni mattina alza la saracinesca sono arrivate le prime indicazioni, legate soprattutto alla viabilità. In primo piano il  ‘problema’ parcheggi. E a seguire la questione sicurezza. “A breve – ha spiegato Fabio Bergamaschi - partiranno i lavori di installazione di attraversamenti luminosi in via Brescia e in via Martini. In estate inizieranno i lavori per il nuovo ponte sul fiume Serio in via Cadorna. Tra le necessità anche quella di realizzare una rotatoria per mettere in sicurezza l’incrocio tra le vie XI febbraio, Allende, Izano e Martini”. La meritata attenzione verso chi ha il merito di mantenere il quartiere vivo, con una sua identità. Una catena di attività ubicate in sequenza che soddisfano ogni esigenza.

In parallelo l’aspetto sociale. Per nulla secondario e in grado di aggregare. La Caritas ad esempio, che trova uno spazio fisico negli ambienti della parrocchia. Quaranta, informa la volontaria Giancarla Miragoli, le famiglie che vi fanno riferimento. Sei le persone che cercano di soddisfare le molteplici e aumentate esigenze. E ancora l’associazione ‘Fare Legami’, incontrata nell’Arci e che dà vita allo spazio compiti. Iniziativa apprezzata da 21 alunni della primaria e tre studenti delle medie. Volontariato che ha manifestato la necessità della creazione di una rete tra le diverse associazioni e l’individuazione di una figura che funga da coordinatore.

Ma San Bernardino guarda anche al futuro. Il candidato sindaco Fabio Bergamaschi ha infatti posto l’accento sul recupero delle aree dismesse: nello specifico l’ex Bassano Grimeca e l’ex tripperia Boschiroli. “Su queste aree – ha chiarito Fabio Bergamaschi – si deve concentrare la revisione del Piano di governo del territorio (Pgt), per rispondere alle esigenze di riqualificazione e rilancio del quartiere”.

183 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria