Giovedì, 21 novembre 2019 - ore 17.47

Crema: sabato 8 e domenica 9 settembre appuntamento con 'Poesia A Strappo - Approdi'

Sotto il Porticato Comunale di Piazza Duomo Crema (CR) il Circolo Poetico Correnti presenta la 23^ edizione di  "Poesia A  Strappo" intitolata "Approdi".

| Scritto da Redazione
Crema: sabato 8 e domenica 9 settembre appuntamento con 'Poesia A Strappo - Approdi'

il  Circolo Poetico Correnti in collaborazione con il Comune di Crema e l’Ass.alla Cultura nel Porticato Comunale di Piazza Duomo dalle 10 alle 19, organizza la 23esima edizione di  Poesia A  Strappo intitolata Approdi.

“Con il passaggio all’homo sapiens nell’evoluzione umana migrare ed approdare in altri luoghi diviene movimento essenziale per la sopravvivenza stessa dell’uomo.La parola è memoria contemporanea attiva per testimoniare flussi e movimenti nella naturalità dell’essere e dei suoi molteplici linguaggi.”

La manifestazione Poesia A Strappo è nata a Crema nel 1995 ad opera del Circolo Poetico Correnti che ne detiene il copyright.Dal 2003 è itinerante per le piazze, i luoghi,i territori dell’italia sensibili alla poesia ed ha all’attivo attualmente e globalmente, oltre un centinaio di manifestazioni.Essa permette al lettore di effettuare lo strappo delle poesie degli autori assemblate in blocchi e posizionate su pannelli e di creare così una piccola antologia personale di poesie attraverso la libera scelta dei testi esposti.



Sabato 8 Settembre

Dalle 10:00 alle 19:00 Poesia A Strappo Approdi

Esposizione dei pannelli per la lettura e lo strappo delle poesie.

16:00 Open Mic La parola Aperta Della Poesia

L’evento dell’Open Mic (microfono aperto) offre la possibilità ai partecipanti iscritti in un breve spazio di reading o performance di leggere e comunicare al pubblico propri testi, pensieri ed azioni.

17:00 Recital

“Mi sono visto di spalle partire"

Recital poetico-narrativo di Fouad Lakehal in dialogo con Valeria Raimondi.

Fouad Lakehal, nato in Algeria, appartenente alla cultura e lingua Berbera (Amazigh), vive in Italia dal 1994.Mediatore linguistico e interculturale è da sempre attivista impegnato nell'Associazione Diritti per Tutti e nei Comitati Antisfratto di Brescia.Scrive poesie e piccoli racconti, suona l'armonica a bocca da quando è bambino.Svolge attività ai attore e performer.Collabora con l'associazione culturale Movimento dal Sottosuolo.Artisticamente autodidatta, ritiene che le note, come le parole, siano patrimonio comune dell' "essere umani". 

Valeria Raimondi fa parte dell’Associazione culturale Movimento dal Sottosuolo, la quale promuove dal 2008, la diffusione della poesia con progetti e iniziative interculturali. Collabora con movimenti legati alla libera espressione, ai diritti, all'intercultura.E’ curatrice di spettacoli teatrali e con il collettivo Donne A(t)traverso di  un recital narrativo- teatrale Prigioniere delle trame, liberate dalle Reti, sulle radici della violenza di genere. Ha pubblicato nel 2011 pubblica IO NO (Ex-io) con Thauma ed.Nel 2014 Debito il Tempo, silloge vincitrice del Concorso Eros e Kaìros, ripubblicato con Pellicanolibri ed. nel 2017.



17:30 Stand Up Poetry

Ciccio Rigoli

Punk Poetry Cabaret

Poesia, cabaret, confessioni. Uno spettacolo paragonabile alla migliore puntata di "Chi l'ha visto" a cui avete assistito in vita vostra.

Una marea di parole lanciate senza soluzione di continuità, in cui ci si ferma solo per ridere. Lo spettacolo di stand up poetry che non si è ancora capito bene dove voglia andare a parare, ma dal quale sai già che uscirai con una irrefrenabile voglia di entrare in un tabacchino a comprare delle goleador e un pacchetto di Lucky Strike morbide. Contiene un momento commovente in cui si annuncia un coming out clamoroso. Basterebbe questo per farvi venire la voglia di venirlo a vedere.

Ciccio Rigoli fa il comico ma non proprio, il poeta ma non proprio, l'imprenditore ma non proprio, il papà ma non proprio, il bassista ma non proprio. La sua vita si riassume in due parole: "Non proprio".

 

18:00 Reading dei Poeti

Sabrina De Canio Massimo Silvotti Francesco Casuscelli Emanuela Grande

Patrizia Argentino Tito Truglia Vanna Cigognini Luigi Cannillo


Domenica 9 Settembre 



Dalle 10:00 alle 19:00 Poesia A Strappo Approdi

Esposizione dei pannelli per la lettura e lo strappo delle poesie

10:30 Overture in Musica

L’arpa di Michela La Fauci in Scoglio o Continente?

Programma:

Andantino di G.B. Pescetti / 2 Préludes di M. Tournier / La fille aux cheveux de lin di C. Debussy /Clair de lune di C. Debussy / Absidioles di B. Andres / Sweet Blues di B. Andres

Nightingale di D. Henson-Conant / Baroque flamenco di D. Henson-Conant 

Un ideale viaggio emozionale tra i secoli. La musica, attraverso linguaggi differenti, è stata nel tempo veicolo di emozioni. Cambia il contesto, cambia il modo, ma la forza pulsante è sempre quella delle emozioni.L’Approdo, in questo caso, vuole essere il Porto Sicuro delle emozioni pure, senza filtri, che forse solo la musica come linguaggio universale riesce a trasmettere. 

Michela La Fauci diplomata in Arpa al conservatorio N.Paganini svolge una buona attività concertistica; come Arpa Solista, ha tenuto concerti in Italia ed all’estero. Ha suonato come solista con L’Internationales Ensamble Berlin nel prestigioso Konzerthaus di Berlino. Dal 2010 affianca l’insegnamento all’attività esecutiva.

11:00 Reading dei Poeti 

Massimo Bondioli Stefano Prandini Renzo Favaron

Annalisa Mambretti Daniela Dante Giacomo Graziani A.M. Ercilli



17:00 Performance di Poesia Sonora

Massimo Arrigoni

MAJAKOVSKIJ

Nuvola in Calzoni

A Piena Voce

Nella traduzione di Angelo Maria Ripellino

Massimo Arrigoni Ha pubblicato libri d’arte, materiali sonori e partecipato a diversi eventi internazionali, festivals, rassegne di teatro, di poesia sonora e performing art (Poetry Festival Europeo 1996, International Art Action in Canada, Polonia e Italia 1998//2005). Nel 2007 ha partecipato al 13° Festival Internazionale di Poesia di Genova e a Play Arezzo Art Festival. Cofondatore del movimento Beat 2.0 Firenze 2016.La  produzione artistica si colloca nell'ambito della poesia sonora e del melologo inteso come rappresentazione del poema scritto messo in partitura musicale per voce sola o in interazione strumentale.

 

17:30 Performance di Poesia Sonora

Alberto Mori

MIRROR TIME

Lo Specchio Fonematico Nella Parola

“Il grande specchio in fondo al quale le cose si contemplavano e rinviavano l’una all’altra le loro immagini è in realtà colmo d’un brusio di parole ”

(Michel Foucault)

Nella performance Mirror Time, le due singole parole “Mirror” e “Time” destruttutate e ricomposte in alternanza nelle loro unità fonetiche attraverso l’esecuzione live di 12 micro movimenti di poesia sonora, ricreano un piccolo cosmo autonomo di riflessi, interazioni e contaminazioni vocali.

Alberto Mori (Crema 1962) poeta performer e artista, sperimenta una personale attività di ricerca nella poesia in interazione con altre forme d’arte e di comunicazione: dalla poesia sonora e visiva, alla performance, dall’installazione al video ed alla fotografia.La produzione video e performativa è consultabile nell’archivio multimediale dell’ Associazione Careof / Organization for Contemporary Art di Milano.Dal 2003 partecipa a Festival di Poesia e Performing Arts fra i quali:V Settimana della Lingua Italiana nel Mondo (Lisbona, 2005),Biennale di Verona (2005 e 2007), IX Art Action International Performance Art Festival (Monza, 2011), Bologna in Lettere (2013 ,2014, 2015,2018). Dal 1986 ha all’attivo numerose pubblicazioni editoriali:Direzioni (edizioni del verri,2017) è la più recente.Website: www. albertomoripoeta.com

 

18:00 Reading dei Poeti 

Vincenzo Montuori Giovanni Uggeri Diego Pederneschi Angela Passarello Luca Bassi Andreasi Ivan Seghizzi Ed Warner Beppe Ratti

 



Durante le due giornate dalle 10 alle 19 nel porticato comunale saranno visibili al pubblico le installazione degli artisti:

Silvia Crippa

“BROKEN HOPES” 2018

Speranze spezzate...

Le finestre, simbolo dello sguardo rivolto all’alto, della speranza, sono trascinate a terra, trasformate in lapidi, dove la speranza è sepolta. Migliaia di queste lapidi ci osservano, dall’orizzonte, e, come specchi, ci dicono ciò che noi, qui, in salvo, siamo.

Muti specchi / Lapidi azzurre /Alte /All’orizzonte

Silvia Crippa è nata a Milano nel 1971 Vive e lavora a Rivolta d’Adda.

Siria Bertorelli Alberto Mori

SELFIE POETRY - RITRARSI RITRATTI

l grande poeta è già in posa e ti aspetta. Sarà con te.Avvicinati.E’ nel tuo Iphone adesso a ricordarti accanto a te.

Siria Bertorelli è nata a Crema nel 1978, vive e lavora a Cremona.

Alberto Mori Crema,1962. Poeta Performer ed Artista.



Nelle stesse giornate saranno esposti 2 Tableaux Poetici dedicati alla Poesia Dell’ Approdo con una scelta di autori classici italiani e stranieri per testimoniare il senso del migrare, del movimento, la meta nell’esperienza dell’erranza continua nella e della poesia.

La 23esima edizione di Poesia A Strappo intitolata Approdi gode del Patrocinio del Comune di Crema ed è organizzata dal Circolo Poetico Correnti in collaborazione con l’Ass. Alla Cultura di Crema.

Il Circolo Poetico Correnti ringrazia la Tipografia Locatelli di Crema,i poeti e gli artisti partecipantie e tutti coloro che condividono il progetto, la testimonianza, la cultura dell’incontro della Poesia con i suoi linguaggi ed interpreti.

Collaborazione Tecnica: Music System Sound di Fabio Stabilini

Info: Alberto Mori E mail mementomor4@gmail.com

“Il Poeta è l’organizzatore dei sogni”

797 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria