Giovedì, 12 dicembre 2019 - ore 14.34

Cremona Impegno condiviso per dare un futuro alla scuola primaria di Cavatigozzi

Le conseguenze del calo demografico richiedono una rinnovata capacità di programmazione dell’offerta formativa in sinergia con tutte le realtà

| Scritto da Redazione
Cremona Impegno condiviso per dare un futuro alla scuola primaria di Cavatigozzi

Cremona Impegno condiviso per dare un futuro alla scuola primaria di Cavatigozzi

Le conseguenze del calo demografico richiedono una rinnovata capacità di programmazione dell’offerta formativa in sinergia con tutte le realtà

Cremona, 20 novembre 2019 - La situazione della scuola primaria di Cavatigozzi, in sofferenza per carenza di iscrizioni, è stata trattata nell’incontro promosso dall’Assessore alla Partecipazione Rodolfo Bona con il Comitato di Quartiere, svoltosi nella serata di lunedì 18 novembre. A questo momento di confronto erano presenti l’Assessore all’Istruzione Maura Ruggeri, affiancata dalla responsabile del Servizio Politiche Educative Silvia Bardelli, l’insegnante Sergio Pillittteri, collaboratore del dirigente dell’Istituto Comprensivo Cremona Cinque Francesco Camattini, una delegazione di insegnanti della primaria di Cavatigozzi ed alcuni genitori del quartiere fortemente interessati al futuro della scuola.

L’Assessore Maura Ruggeri ha premesso innanzitutto che dare un futuro alla scuola di Cavatigozzi è un obiettivo totalmente condiviso per il quale l’Amministrazione comunale intende impegnarsi con grande determinazione. Ha chiarito anche che non può essere messa in discussione la scelta legittima del Comune di Spinadesco, condivisa con i Comuni dell’Unione di cui fa parte, di orientare progressivamente su Sesto Cremonese le iscrizioni alla primaria così da garantire la continuità con la scuola secondaria di primo grado e favorire una progettualità condivisa tra le due realtà.

“Sono in corso costanti contatti e incontri, iniziati all’inizio dell’attuale anno scolastico, con il Dirigente dell’Istituto Comprensivo Cremona Cinque con l’obiettivo comune di mettere in atto ogni azione d’informazione e di sensibilizzazione per promuovere l’offerta formativa di Cavatigozzi”, ha fatto presente l’Assessore Ruggeri, che ha tra l’altro sottolineato: “E’ poi fondamentale per un’azione efficace che al processo partecipino tutti gli attori territoriali, come l‘Ufficio Scolastico Territoriale e tutti gli altri Istituti Comprensivi, che in qualche modo possono contribuire ad influire, nel limite delle loro prerogative, sulla situazione rappresentata”.

L’intento è far convergere il maggior numero possibile di bambini di famiglie residenti a Cavatigozzi sulla scuola di riferimento e di verificare inoltre le condizioni in modo da orientare verso la stessa quelle richieste di iscrizione che non possono essere accolte in altre realtà scolastiche e per le quali la primaria di Cavatigozzi può costituire un’opzione.

E’ stata infine accolta la proposta dell’Assessore e del Dirigente dell’Istituto Comprensivo Cremona Cinque di istituire un tavolo di lavoro con la presenza di rappresentanti delle insegnanti, dei genitori e del locale Comitato di Quartiere: il compito sarà quello di analizzare e condividere tutte le possibilità esistenti per incrementare le iscrizioni alla prima classe dell’anno scolastico 2020-2021. Il tavolo si riunirà al più presto, comunque entro la prima settimana di dicembre, in modo da predisporre un piano di sensibilizzazione e di intervento.

Le conseguenze del calo demografico, alla base di questa come di altre situazioni che potranno evidenziarsi in futuro, richiedono infatti una rinnovata capacità di programmazione e di organizzazione dell’offerta formativa che sempre di più rende indispensabili le sinergie tra tutte le realtà coinvolte.

 

179 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online