Mercoledì, 08 aprile 2020 - ore 04.04

Eredità Raspagliesi La Fondazione città di Cremona farà il massimo di Uliana Garoli

La nostra città non ha bisogno di polemiche, ma di risorse umane disponibili a lavorare disinteressatamente. Solo questo consente di guardare avanti senza lasciare nessuno ai margini, esattamente come ci ha indicato la signora Raspagliesi.

| Scritto da Redazione
Eredità Raspagliesi La Fondazione città di Cremona farà il massimo di Uliana Garoli

Egregio direttore, sono lieta che, finalmente, la lettera pubblicata nella rubrica ‘La polemica’ porti la firma del suo estensore. Ciò mi concede la possibilità, negata dalla prima lettera pubblicata senza firma, di poter invitare il firmatario presso la sede della Fondazione dove, se vorrà, sarà per me un piacere esporre nei dettagli quanto già pubblicamente comunicato con l’Accordo di programma sottoscritto dal Sindaco, dal Presidente di Cremona Solidale e da me nel novembre scorso. Ribadisco che la decisione di mettere sul mercato l’immobile Raspagliesi, significa poter realizzare la disponibilità necessaria per dare concreta attuazione alla volontà della benefattrice, individuando nel polo di via XI Febbraio, in pieno centro storico, il luogo ove realizzare alloggi per coppie anziane, con caratteristiche di comfort ed innovazione tali da rendere possibile una residenzialità fruibile nel tempo. Concludo osservando che la nostra città non ha bisogno di polemiche, ma di risorse umane disponibili a lavorare disinteressatamente. Solo questo consente di guardare avanti senza lasciare nessuno ai margini, esattamente come ci ha indicato la signora Raspagliesi.

Uliana Garoli (Presidente Fondazione Città di Cremona)

P.S. Quanto al Bar Flora…ci sarà sempre un ‘caffè sospeso’anche per il signor Fioretti… 

 

794 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online