Venerdì, 20 maggio 2022 - ore 12.37

Gioco d’azzardo. Uscirà un buon regolamento di Luigi Lipara e Paolo Carletti Consiglieri PD Cremona

Il nuovo Regolamento comunale, che dopo il voto in Commissione approderà in Consiglio per la definitiva approvazione, mira a tutelare le fasce più deboli e vulnerabili della popolazione garantendo comunque la libertà di iniziativa economica tramite l'introduzione di criteri oggettivi per l'installazione delle nuove apparecchiature.

| Scritto da Redazione
Gioco d’azzardo. Uscirà un buon regolamento di Luigi Lipara e Paolo Carletti Consiglieri  PD Cremona

La bozza di Regolamento comunale per il gioco d’azzardo che approda oggi al voto nelle Commissioni consiliari Welfare e Commercio (per l'occasione riunite in seduta congiunta) è il frutto di un percorso lungo ed impegnativo nel corso del quale alcuni consiglieri di maggioranza hanno lavorato con l'assessore Rosita Viola ed il suo staff per rispondere nel migliore dei modi al mandato che il Consiglio comunale aveva assegnato lo scorso anno con voto unanime per arginare il fenomeno del gioco d'azzardo patologico che in Italia è diventato negli anni della crisi una delle cause principali dell’indebitamento di famiglie e imprese.

Tramite un confronto con le buone prassi attuate da altre amministrazioni ed il coordinamento con gli uffici di diversi Settori dell'Amministrazione del Comune di Cremona (Commercio, Urbanistica, Polizia Locale, Politiche Sociali, Politiche Educative, Segreteria Generale) è stato possibile giungere alla stesura di un testo che ha raccolto i più recenti indirizzi di prevenzione e contrasto introdotti dalla normativa regionale, sia pur a fronte di una normativa nazionale poco organica e di una cornice giurisprudenziale non uniforme.

Il nuovo Regolamento comunale, che dopo il voto in Commissione approderà in Consiglio per la definitiva approvazione, mira a tutelare le fasce più deboli e vulnerabili della popolazione garantendo comunque la libertà di iniziativa economica tramite l'introduzione di criteri oggettivi per l'installazione delle nuove apparecchiature.

Ciò che più conta è che a seguito dell'approvazione del Regolamento, l'Amministrazione continui ad investire nelle azioni di controllo della sua corretta applicazione coordinandosi con la Questura e le Forze dell'Ordine e, in parallelo, in informazione, prevenzione e presa in carico in collaborazione con tutti gli attori del territorio impegnati su questo fronte.

Luigi Lipara e Paolo Carletti Consiglieri Comunali del PD Cremona

1397 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online