Mercoledì, 25 maggio 2022 - ore 03.31

Il Casinò di Campione rinvia la riapertura di Capodanno

Tutto pronto per San Silvestro, se ne riparla entro gennaio

| Scritto da Redazione
Il Casinò di Campione rinvia la riapertura di Capodanno

Dopo oltre 3 anni di chiusura per fallimento, il Casinò di Campione dovrà ancora attendere la sua riapertura a causa del riacutizzarsi della pandemia.

Slitta infatti l'inaugurazione prevista per ill 31 dicembre con un evento organizzato per la notte di San Silvestro e tutti gli impianti funzionanti, pronti ad accogliere la clientela, dai tavoli tradizionali con tutti i giochi già presenti in passato, alle le slot machine di ultimissima generazione appena installate.

   "Ogni cosa era stata prevista ma non il picco di una pandemia in grado di mettere a rischio la salute del personale e dei clienti della casa da gioco - fanno sapere dal Casinò, la più grande casa da gioco in Europa, situata nell'exclave italiana in provincia di Como - Si è voluto valorizzare l'importanza delle persone ad ogni livello e, quindi, la sostenibilità di un sistema e del suo sviluppo futuro".

    "Per tale ragione il consiglio di amministrazione della casa da Gioco, in accordo con l'unico socio, il Comune di Campione, ha ritenuto necessario differire l'apertura del Casinò compatibilmente con l'andamento dei contagi ma, in ogni caso, entro il 28 Gennaio 2022, epoca in cui è previsto un deciso decremento dei rischi di contagio - conclude la nota-.

    L'indicazione è stata sottoposta ai Commissari e al Giudice delegato del Tribunale di Como che hanno ben compreso le ragioni che hanno giustificato tale decisione, dando altresì atto che l'ambiziosa tabella temporale che la società si era data per giungere alla riapertura è stata puntualmente rispettata". Il Casinò era stato dichiarato fallito il 27 luglio del 2018.

    (ANSA).

235 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria